01 Distribution aggiorna sui propri social la data d’uscita ufficiale di Diabolik, il film dei Manetti Bros con Luca Marinelli nei panni del protagonista

01 Distribution ha ufficializzato la data d’uscita di Diabolik, il film del celebre personaggio dei fumetti diretto dai Manetti Bros e interpretato da Luca Marinelli: si tratta per la verità di una conferma, ma in questi tempi di rinvii e annullamenti, che per fortuna si spera andremo presto a lasciarci alle spalle, è già una buona notizia.

Il film sarà nelle sale dal 16 Dicembre 2021, esattamente un anno rispetto alla data d’uscita prevista originariamente nel 2020.

diabolik data uscita

Diretto dai Manetti Bros., Diabolik vede il ritorno sul grande schermo del famigerato Re del Terrore creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani, ed entrato a far parte della storia del fumetto italiano.

Protagonisti del film saranno Luca Marinelli nel ruolo del protagonista e title-character; Miriam Leone, in quelli di un’affascinante Eva Kant; e Valerio Mastandrea che interpreterà l’Ispettore Ginko. Nel cast del film saranno presenti anche Serena Rossi, Alessandro Roia e Claudia Gerini.

Diabolik: la sinossi del film

“Città immaginaria di Clerville, anni ’60. Diabolik, un ladro infallibile e senza scrupoli la cui vera identità è sconosciuta, ha inferto un altro colpo alla polizia, scappando di nuovo a bordo della sua Jaguar nera. In città c’è grande attesa per l’arrivo di Lady Eva Kant, affascinante ereditiera che porterà con sé un famoso diamante rosa. Il gioiello inestimabile non sfugge all’attenzione di Diabolik che, tentando di metterci le mani sopra, rimane incantato dal fascino della donna. Ora la vita stessa del ladro è in pericolo: l’incorruttibile e determinato Ispettore Ginko ha finalmente trovato il modo di fare uscire il criminale allo scoperto e stavolta Diabolik non sarà in grado di uscirne senza aiuto.”

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.