Nuovo regista per Doctor Strange: in the Multiverse of Madness

In maniera piuttosto inaspettata nella notte si è diffusa la notizia che Scott Derrickson non sarà più il regista di Doctor Strange: in the Multiverse of Madness.

Lo stesso regista ha diffuso la notizia tramite uno stringato comunicato via Twitter, annunciando che non sarebbe più stato lui a dirigere la seconda avventura dello Stregone Supremo di Casa Marvel.

“La Marvel e io ci abbiamo reciprocamente concordato di separarci da Doctor Strange: In the Multiverse of Madness a causa di differenze creative. Sono grato per la nostra collaborazione e rimarrò come Produttore Esecutivo”.


Non essendoci novità sulla pellicola è difficile dire quali siano queste differenze creative che si sono venute a creare attorno al film. La cosa potrebbe riguardare il taglio scelto per la trama, che avrebbe dovuto virare su tematiche più horror secondo quanto suggerito dagli addetti ai lavori.

Per ora non possiamo fare altro che aspettare e suggerire a voi lettori di continuare a seguirci in attesa di novità.

In the Multiverse of Madness sarà il secondo film dedicato allo Stregone Supremo della Marvel e uno degli snodi principali della fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Nella pellicola vedremo non solo il ritorno di Benedict Cumberbatch nei panni di Stephen Strange (la sua quinta apparizione, considerato anche il cameo in Thor: Ragnarok), ma anche quello di Elizabeth Olsen come Wanda Maximoff, la Scarlett Witch che ha combattuto nelle fila degli Avengers e avrà una propria serie televisiva su Disney Plus.

 

No more articles