Potremmo vedere un nuovo episodio di Doctor Who prima dell’inizio della stagione 12 nel 2020

La stagione 12 di Doctor Who si farà attendere più del solito, questo lo sapevamo già. Infatti dopo la fine della stagione 11, che ha visto il debutto di Jodie Whittaker nei panni del Tredicesimo Dottore sotto la guida di Chris Chibnall, era stato annunciato che le nuove avventure del neonato Team Tardis si sarebbero fatte attendere parecchio: la previsione è per la prima metà del 2020, quindi più di un anno dopo Propositi, lo speciale di Capodanno del 2019.

Adesso arriva la notizia della possibile messa in onda di un episodio standalone nel corso di quest’anno, e per quanto la notizia non sia ancora stata confermata ufficialmente la fonte attendibile fa pensare che si tratti di più di un semplice rumor. È quindi probabile che rivedremo la Dottoressa con i suoi companion Ryan, Yaz e Graham nei prossimi mesi, prima dell’inizio della vera e propria stagione 12. Nessuna indiscrezione al momento sul contenuto dell’episodio, pare comunque che non si tratterà di una puntata “festiva”, quindi nessuno special di Natale, Halloween o San Patrizio, ma semplicemente una storia mandata in onda in un periodo qualsiasi.doctor who stagione 12

Non è la prima volta che la produzione di Doctor Who si prende una lunga pausa tra una stagione e l’altra. Anche quando non c’è di mezzo un soft reboot della serie, come è stato nel passaggio dalla direzione di Steven Moffat a quella di Chibnall, è già capitato che per più di un anno non ci fossero nuovi episodi previsti per la serie. Di recente tra la fine della stagione 9 e l’inizio della stagione 10 con il Dottore di Peter Capaldi, è passato quasi un anno e mezzo, interrotto solo dallo speciale natalizio Il ritorno del Dottor Mysterio. È noto comunque che già da diversi anni Doctor Who non è più considerato dalla BBC tra i suoi prodotti di punta, per cui la produzione viene forse messa in secondo piano rispetto ad altri progetti.

L’uscita di questo episodio slegato dalla nuova stagione potrebbe anche essere un tentativo di “tastare il polso” del pubblico. La stagione 11 non ha soddisfatto tutti, e soprattutto non si è dimostrata così innovativa come ci si sarebbe aspettato considerando il cambio showrunner, il completo rinnovamento del reparto tecnico e soprattutto la prima rigenerazione femminile del Dottore dopo più di cinquant’anni. La stagione 12 potrebbe segnare una leggera marcia indietro con la reintroduzione di alcuni nemici già conosciuto: si sono già viste le foto dal set con i Judoon e secondo alcune indiscrezioni torneranno anche gli Auton. Basterà questo a riconquistare quella parte del pubblico delusa dalla direzione di Chibnall?

(Fonte: RadioTimes)

No more articles