Il 30 ottobre arriva La Figlia di Vercingetorige nuovo albo dedicato agli irriducibili Galli, Asterix e Obelix

Nell’anno dell’anniversario di Asterix e Obelix, non poteva che coincidere anche l’uscita del nuovo, attesissimo albo, La Figlia di Vercingetorige.

Edito da Panini Comics e disponibile in libreriva e fumetteria dal 30 ottobre, la nuova avventura dei due irriducibili Galli creati da René Goscinny e Albert Uderzo, li vede tornare nel loro villaggio dell’Armorica, dopo la breve scappata in Italia vista in Asterix e la Corsa d’Italia del 2017.

La Figlia di Vercingetorige è il frutto della quarta collaborazione tra lo sceneggiatore Jean-Yves Ferri e il disegnatore Didier Conrad.

Sinossi:

“Ribellioni e cambiamenti sono all’orizzonte! La figlia del celebre capo gallico Vercingetorige, inseguita dai Romani, trova rifugio nel villaggio degli Irriducibili Galli, che nella Gallia occupata è l’unico luogo ancora in grado di assicurarle protezione. E com’è facile prevedere, la presenza di questa adolescente fuori dal comune provocherà sconvolgimenti intergenerazionali a non finire…”

Chi è Adrenalina?

È lei, l’ospite misteriosa il cui arrivo al villaggio diventa l’oggetto della curiosità e delle chiacchiere di tutti. Figlia di… voi sapete chi, Adrenalina è prima di tutto una ragazza alle prese con i problemi tipici dell’adolescenza e del passaggio, a volte doloroso, all’età adulta, vero tema del 38° albo.

E così, se il suo illustre padre appare solo in una vignetta in tutta la serie, la ragazza è una presenza potente e sorregge l’’albo come nessun personaggio femminile aveva mai fatto finora. È la forza motrice che, con le sue decisioni, conduce l’azione dall’inizio alla fine, arrivando a sfinire persino Asterix e Obelix, incaricati di seguirla come un’ombra!

In tal senso, è la prima vera avventuriera della serie e la storia targata numero 38 poggia interamente su di lei.

No more articles