Square-Enix divulga nuovi dettagli sul remake di Final Fantasy VII

Lo scorso anno, Shinichiro Biwa di Square-Enix, fu protagonista di un’intervista nella quale rivelò alcuni dettagli sull’atteso remake di Final Fantasy VII.

Ora, a distanza di diversi mesi, l’intervista in questione è stata finalmente parzialmente tradotta anche in inglese, dando così l’opportunità a un pubblico più ampio di conoscere queste nuove informazioni sul gioco.

Stando a quanto dichiarato da Biwa, i lavori procedono un po’ lentamente perché si deve, di fatto, ricreare da capo buona parte del gioco.

Pur avendo una storia già scritta e ben definita, gli scenari, i personaggi e le loro azioni, la verticalità delle aree e tante altre caratteristiche di un videogioco, devono essere completamente – e forse logicamente – riviste.

Anche la scelta di voler cambiare il gameplay ha comportato dei rallentamenti nella creazione dei vari scenari, che devono ora tener conto delle azioni compiute dai vari personaggi e degli oggetti che caratterizzano la scena.

Ciò detto, Biwa ha voluto specificare che la fase di progettazione è già finita e il team di sviluppo è già passato alla realizzazione del mondo di gioco.

Prima di chiudere, vi ricordiamo che quanto dichiarato da Biwa,fa riferimento al periodo dell’intervista – luglio 2018 – quindi non vi è modo, al momento, di sapere a che punto sono giunti i lavori sul remake di FFVII.

Fonte: WCCFTECH

No more articles