Il romanzo sui vampiri di Octavia E. Butler, Fledgling, diverrà una serie Tv per HBO?

Sembra essere un periodo di profonda riscoperta per il lavoro di Octavia E. Butler, con il suo romanzo Fledgling pronto a diventare una serie TV sul network HBO. Il romanzo, pubblicato in Italia con il titolo “La luce del sole“, rappresenta l’ultima opera pubblicata dall’autrice statunitense, appena un anno prima della sua scomparsa avvenuta nel 2006.

La storia racconta di Shori, una ragazza che scopre di essere in realtà una vampira di cinquantratré anni con la singolare capacità di poter resistere alla luce del sole. Il racconto non è tuttavia imperniato sulle tinte cupe tipiche del genere che andava molto in voga in quegli anni. Al contrario, la storia di Shori assume connotati fantascientifici e di denuncia sociale, rendendo l’opra davvero unica nel suo genere.

fledgling serie tv

HBO si prepara a produrre una serie Tv su Fledgling?

HBO Max ha ordinato la sceneggiatura per un episodio pilota a Sonya Winton-Odamtten e Jonathan I. Kid. I due sono noti al pubblico per essere sono stati sceneggiatori e produttori della recente serie Lovecraft Country. Issa Rae e J.J. Abrams saranno i produttori esecutivi del progetto.

Va però detto che la richiesta di un soggetto per il pilot non sempre porta alla produzione dello show. Mentre vi scriviamo il progetto è ancora in fase embrionale ed HBO potrebbe decidere di annullarlo. Non resta che attendere per vedere quale sarà la scelta del network. A consolare i lettori Octavia Butler c’è tuttavia la consapevolezza che FX produrrà uno show su Kindred.

Per avere conferme sulla serie Tv di Fledgling vi raccomandiamo di continuare a seguirci: sarà nostra cura aggiornarvi appena possibile.

(fonte: Tor)

Leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.