Otto stagioni di Foundation: le parole dello showrunner

Lo showrunner di Foundation, serie di Apple Tv Plus ispirata ai romanzi di Isaac Asimov, ha svelato di avere un piano per ben otto stagioni. Che ci sia materiale a sufficienza nel Ciclo delle Fondazioni per ottenere abbastanza episodi è cosa certa, e lo sa bene David S. Goyer.

“Quando ho presentato il progetto per la prima stagione, Apple sapeva bene che era un’impresa grande enorme. Volevano essere almeno certi che io avessi una direzione in cui andare, una strada da percorrere per nelle stagioni future. Perciò ho presentato un piano per otto stagioni. E ci sono sicuramente momenti e parti della storia che vengono introdotti nella prima stagione ma che non avranno conclusione in questa tornata di episodi. Ma almeno sappiamo cosa stiamo scrivendo. Non stiamo semplicemente iniziando da zero. Esiste una tabella di marcia”.

Foundation otto stagioni

Otto stagioni per Foundation: cosa sappiamo della serie di David S. Goyer?

Apple Tv+ ha rilasciato una sinossi dell’opera, che vi riportiamo qui di seguito.

“L’Impero Galattico ha portato la pace in migliaia di mondi, ma le credenze di un solo uomo ora minacciano la loro stessa esistenza. Foundation debutta il 24 settembre, solo su Apple TV+. Basato sui romanzi pluripremiati di Isaac Asimov, Foundation racconta la storia di un gruppo di esuli nel loro monumentale viaggio per salvare l’umanità e ricostruire la civiltà durante la caduta dell’Impero Galattico”.

“Foundation vede il vincitore del SAG Award e il candidato all’Emmy Award Jared Harris nel ruolo del Dr. Hari Seldon; il candidato all’Emmy Award Lee Pace nel ruolo di Brother Day; Lou Llobell come Gaal Dornick; Leah Harvey come Salvor Hardin; Laura Birn come Demerzel; Terrence Mann come Fratello Dusk; Cassian Bilton come Fratello Dawn; e Alfred Enoch come Raych”.

“Nata sotto la guida dello showrunner e produttore esecutivo David S. Goyer, Foundation è prodotta per Apple da Skydance Television con Robyn Asimov, Josh Friedman, Cameron Welsh, David Ellison, Dana Goldberg e Marcy Ross come produttori esecutivi”.

(fonte: SlashFilm)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.