Friends si appresta a lasciare il catalogo Netflix?

Periodicamente si ripropone la questione Friends-Netflix, con i fan che temono che la storica serie venga tolta dal catalogo della piattaforma streaming.

Purtroppo stavolta sembra che dovremo abituarci all’idea. È quanto emerge dalle dichiarazioni di Kevin Reilly, responsabile del nuovo servizio streaming di WarnerMedia.

La piattaforma è ancora priva di titolo al momento, e si vociferà che una versione beta partirà nell’ultimo trimestre dell’anno in corso, ma includerà sicuramente i contenuti del gruppo Warner Bros. e film e serie TV di HBO e Turner.

Tra essi dovrebbe essere incluso per l’appunto anche Friends, la cui presenza sul proprio catalogo era stata acquistata da Netflix per circa 100 milioni di dollari, una cifra enorme se si pensa che gli anni precedenti il costo si aggirava sui 30-40 miloni di dollari.

Ecco le parole di Reilly: “Credo che potrete aspettarvi che i gioielli della corona di Warner finiranno sul nostro nuovo servizio. Toglierli da Netflix? È qualcosa che certamente abbiamo intenzione di fare. Credo che per la maggior parte dei casi, condividere i contenuti non sia un buon modello, penso più che debbano essere esclusive.”

Meglio dunque che cominciate il rewatch definitivo prima o poi, visto che non si sa per quanto tempo ancora la celebre sit-com sarà presente su Netflix.

(Fonte: Deadline)

No more articles