Una serie animata per adulti su Game of Thrones?

Si moltiplicano i prodotti relativi a Game of Thrones: oltre ai nuovi prequel già annunciati, HBO starebbe pensando a una serie animata da trasmettere sul proprio servizio di streaming.

La notizia è stata lanciata da The Hollywood Reporter e diffusa da numerosi altri portali nelle ore successive. Da quanto emerso HBO Max sarebbe nelle prime fasi di sviluppo di questo nuovo show animato.

Essendo il progetto in fase embrionale i dettagli su una possibile serie animata di Game of Thrones sono scarsi. Il servizio di streaming starebbe ancora vagliando i potenziali sceneggiatori dello show e analizzando le varie idee  per quella che potrebbe essere la trama.

L’idea di base sarebbe quella di una serie animata destinata a un pubblico adulto dai contenuti originali. Se confermata questa voce si collegherebber a quella circolata nei giorni scorsi su George R.R. Martin al lavoro in stretto contatto con HBO per espandere il franchise di Game of Thrones.

game thrones serie animata

Non sarebbe la primissima serie animata dedicata a Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, dato che uno show basato su alcuni disegni in sequenza era stato diffuso come web series, Game of Thrones: Conquest & Rebellion. In questo show veniva raccontata la storia della Casa Targaryen attraverso i secoli, la loro fuga da Valyria e la conquista di Westeros, il loro regno e la loro caduta fino alla morte di Aerys II il Folle.

Un concept simile potrebbe essere riproposto anche nel nuovo show animato, andando ad ampliare la mitologia di Game of Thrones. Mentre vi scriviamo HBO ha già in progetto altri due show. Uno dedicato alla Danza dei Draghi, la guerra civile che flagello Westeros alla morte di Viserys I e uno dedicato alle avventure di Dunk ed Egg. Cosa potrebbe raccontare secondo voi uno show animato? Ditecelo con un commento!

(fonte: ScreenRant)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui