L’Executive Producer di Gotham Knights parla del combat system e del sistema di progressione dei personaggi

Sebbene sia da qualche tempo che non abbiamo notizie su Gotham Knights, lo sviluppo continua in maniera regolare e il team di WB Games Montreal ha recentemente dato qualche nuova informazione sul combat system.

Stando a quanto rivelato nel corso di un’intervista con GamesRadar+ da Fleur Marty, Executive Producer del gioco, potremmo aspettarci un gameplay simile a quanto visto nella serie Arkham ma, al tempo stesso, completamente diverso, al fine di ottimizzare al meglio la componente cooperativa.

“Abbiamo completamente ridisegnato il combat system al fine di farlo funzionare al meglio in co-op. Ovviamente, rimaniamo una sorta di picchiaduro e alcune meccaniche non sembreranno particolarmente innovative per chi ha giocato e ha apprezzato la serie Arkham, ma per certi versi saranno molto diverse.”

gotham knights combat system

“La dinamica a due giocatori s’interfaccia perfettamente con l’ambientazione di Gotham City. Il ‘duo’ è un caratteristica quasi centrale nell’universo, tanto che lo si può ritrovare tanto nei fumetti quanto nelle trasposizioni animate, nei film o nelle serie televisive. Gotham è la città dei vicoli e dei tetti, e anche il gameplay dovrà essere compatibile con questa catatteristica.”

Sempre parlando di gameplay, nella medesima intervista, Fleur Marty offre anche nuovi dettagli relativi alla progressione dei personaggi che, ricordiamo, esser quattro in tutto – Nightwing, Batgirl, Robin e Red Hood.

“I progressi della storia saranno condivisi tra tutti i personaggi e dunque non ha molto senso esser costretti a partire da zero ogni volta che si vuole cambiare il proprio protagonista. Una scelta che risulta anche coerente da un punto di vista narrativo.

Visto che gli altri membri della Batman family sono sempre presenti in qualche modo, mentre si sta per le strade a combattere il crimine o risolvere misteri, non restano mai inattivi. Dunque ha senso pensare che anche loro progrediscano e diventino più forti.”

Prima di chiudere, vi ricordiamo che Gotham Knights resta ancora privo di una data d’uscita ufficiale ed dovrebbe arrivare nel corso dell’anno su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X.

Fonte: Eurogamer

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui