Primi rumor sul live action di Hercules: per la regia si parla di Jon Favreau o dei Fratelli Russo. Quanto c’è di vero?

Che il filone dei remake live action dei classici d’animazione sia estremamente remunerativo per Disney è cosa ormai più che nota: l’ultimo in ordine di tempo, perlomeno stando alle voci che circolano su internet, sarà quello di Hercules, per il quale circolano anche nomi abbastanza importanti per quanto riguarda la regia.

Si tratta ovviamente di rumor non confermati, per cui prendete il tutto sempre col beneficio del dubbio, ma stando a quanto viene riportato, Disney vorrebbe alla regia Jon Favreau. Il regista è garanzia di successo, ed è già stato al timone di altri due importanti live action del colosso come Il Libro della Giungla e Il Re Leone, entrambi andati molto bene ai botteghini.

L’alternativa sarebbero invece i Fratelli Russo: altro nome piuttosto noto nell’ambiente e veterani del mondo Marvel. Se davvero Disney riuscisse ad ingaggiare un nome tra questi sarebbe di sicuro un colpaccio, e visto l’amore che il pubblico nutre nei confronti di Hercules, saremmo pronti a scommettere su un suo sicuro successo.

hercules live action

Per quanto riguarda gli altri aspetti della produzione, sarebbero coinvolti anche Jeffrey Silver e Karen Gilchrist, entrambi al lavoro su Il Re Leone, che quindi ritroverebbero eventualmente Jon Favreau.

Per il film il piano sarebbe quello di uscire al cinema, e non dunque solo su Disney+ come successo per altri remake come Lilli e il Vagabondo, e come sarà per Robin Hood e Lilo & Stitch, entrambi in pre-produzione. Le canzoni saranno sia riprese dal film originale, sia completamente inedite.

Quando Disney avrà scelto il regista, sarà poi l’ora di pensare al cast, e stando ancora così le cose, le riunioni e gli incontri avverranno esclusivamente in via telematica.

E voi cosa ne pensate del live action di Hercules? Quale dei nomi indicati vorreste alla regia?

(Fonte: thedisinsider.com)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui