La sesta stagione di My Hero Academia si farà? Arrivano conferme dal Giappone

Ci sono novità per i fan di My Hero Academia, che potrebbero avere ora la certezza della sesta stagione dell’anime tratto dal manga omonimo di Kōhei Horikoshi. La fonte è solida, essendo tratta dall’ultimo numero di Weekly Shonen Jump, come potete vedere nell’immagine qui di seguito, condivisa tramite Twitter.

Anche per quelli di noi completamente digiuni dell’idioma del Sol Levante non sfuggirà il numero 6 in rosso, una prova tangibile di quanto stavamo aspettando: la nuova stagione di My Hero Academia si farà!

E non poteva essere altrimenti, considerati gli enormi successi che il manga e l’anime stanno riscuotendo in questi giorni in patria. Il film di My Hero Academia: World Heroes Mission è infatti riuscito a scalare la classifica dei film più visti del Giappone, diventando per diverse settimane il film al primo posto delle classifiche.

hero academia sesta stagione

Sesta stagione per l’anime di My Hero Academia: a che punto siamo arrivati nel manga?

Mentre il film riscuote successo in patria e l’anime si prepara a una sesta stagione, continua quello che è stato chiamato “l’arco finale” di My Hero Academia. Il manga è appena giunto al capitolo 327 e tutto procede spedito per la guerra finale tra gli eroi, guidati dall’ultimo erede di One for All, Deku, e i villain di Shigaraki Tomura e All for One.

Proprio questo arco narrativo dovrebbe diventare quello al centro delle vicende della sesta stagione dell’anime, preparando il campo per uno scontro epocale tra la luce e le tenebre, il bene e il male, come nella miglior tradizione dei fumetti di supereroi. Non resta dunque che attendere, con la sensazione che il viaggio di Midoriya Izuku e compagni potrebbe essere vicino alla sua conclusione. Qualsiasi essa sia.

Come sempre lasciamo a voi la parola! Siete in pari con il manga? Siete curiosi di vedere questa sesta stagione? Lasciateci un commento!

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.