Continua la collaborazione tra Amazon Prime Video e Yamato: sulla piattaforma streaming arrivano due film di Holly e Benji

Se siete amanti di Captain Tsubasa (Holly e Benji, come è noto da noi il celebre cartone animato sportivo degli anni ’80) ci sono ottime notizie per voi: nell’ambito della rinnovata collaborazione tra Amazon Prime Video e Yamato Video, sono ora disponibili sulla piattaforma streaming due film d’animazione della serie.

Si tratta di La Grande Sfida Europea e La Selezione Giovanile del Giappone, due mediometraggi animati usciti in Giappone nel 1985.

Il primo ricorda molto da vicino il torneo europeo visto durante la prima stagione dell’anime in un sogno di Holly. La Nazionale giovanile giapponese affronta in un torneo amichevole a Parigi alcune nazionali europee, tra cui l’Inghilterra, la Francia di Pierre e la Germania di Schneider.

Il secondo invece vede il Giappone impegnato in un’altra amichevole, stavolta contro una nazionale formata dai migliori giocatori europei, e inizialmente dovrà fare a meno di alcuni dei migliori giocatori della squadra.

holly e benji amazon prime video

Tutti e due i film sono stati già trasmessi in Italia, divisi però in diversi episodi, per poi essere riproposti in versione integrale proprio da Yamato Video in DVD. Adesso dunque approdano sul catalogo della piattaforma streaming di Amazon per la gioia di tutti gli appassionati.

Recentemente l’anime e manga creato da Yoichi Takahashi, ha ricevuto una nuova impennata di popolarità, grazie all’arrivo di alcuni importanti prodotti a tema, uno su tutti il remake dell’anime, che in Italia è andato in onda sulle reti Mediaset lo scorso anno, e che ha visto per la prima volta anche nel nostro paese i personaggi adottare i loro nomi originali, per uniformarsi all’edizione giapponese.

Quest’estate inoltre è arrivato anche il nuovo videogioco della serie, su console e PC, di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione di Captain Tsubasa Rise of New Champions.

Vi fa piacere l’arrivo dei due film della saga su Amazon?

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui