Non trova pace l’adattamento cinematografico di Uncharted.
Per la terza volta infatti, il film dovrà cambiare regista: dopo l’abbandono da parte di David O. Russel prima e di Neil Burger poi, anche il terzo regista della travagliata pellicola, Seth Gordon, ha lasciato il progetto a causa di alcuni cambi di direzione del progetto impostegli da Tom Rothman, nuovo boss di Tristar Productions per contenere i costi.
Ovviamente adesso la data d’uscita del film dovrà slittare, e sta di fatto che la pre-produzione del film ha già bruciato diversi milioni di dollari, per cui a dirla tutta non siamo poi così sicuri che la pellicola vedrà effettivamente la luce.

Voi che ne pensate? Ci sperate ancora in un film su Nathan Drake?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.