Svelati nuovi dettagli su “Il gladiatore 2”

Poche ore fa Walter F. Parkes e Laurie MacDonald, produttori del nuovo film de Il gladiatore, nel corso di una conferenza stampa hanno svelato alcuni dettagli riguardanti la trama e l’ambientazione.

Durante il tour stampa di Men in Black: International, i due produttori hanno chiarito alcune questioni riguardanti il sequel de Il gladiatore ai micorofoni di HeyUGuys ed hanno affermato che lo sviluppo sta procedendo molto rapidamente. Gli eventi della nuova pellicola saranno ambientati circa 25 anni dopo rispetto a quelli del capitolo precedente.

Walter F. Parkes è intervenuto dicendo: “Stiamo lavorando in compagnia di Ridley (regista del primo film) ma siamo tutti consapevoli del fatto che non potremo terminare il progetto se non troviamo un modo legittimo per farlo. Inoltre, abbiamo chiesto l’aiuto di uno scrittore straordinario, Peter Craig (già autore dello script di Top Gun: Maverick), per far funzionare il tutto. La storia ripartirà circa venticinque, trent’ anni dopo gli eventi del primo capitolo“.

Secondo alcune indiscrezioni diffuse sul web, la trama del nuovo film dovrebbe avere come figura centrale quella di Lucio, figlio di Lucilla e nipote di Commodo, andando ad eliminare l’ipotesi di un ritorno di Massimo Decimo Meridio, personaggio interpretato da Russel Crowe deceduto nel corso del suo ultimo duello che ha decretato la fine della tirannia a Roma.

Il primo film uscì nel 2000 e trattava le vicende di Massimo Decimo Meridio nella Roma del II secolo a.C. sotto Marco Aurelio e poi Commodo; Massimo, inizialmente generale di Marco Aurelio, diventa gladiatore in seguito alla decisione di non voler prestare giuramento al nuovo imperatore Commodo. Il film ha incassato al botteghino più di 457 milioni di dollari in tutto il mondo vincendo poi cinque premi Oscar fra cui quello di miglior film e migliore attore protagonista.

Il cast è costituito da attori come Russel Crowe, Joaquin Phoenix, Connie Nielsen, Richard Harris, Derek Jacobi, Djimon Hounsou e Oliver Reed.

 

Fonte: The indipendent

No more articles