James Wan, regista di Aquaman, ha svelato in un’intervista che ha sempre desiderato realizzare una pellicola horror su Batman.

James Wan, durante un’intervista promozionale su Aquaman, ha dichiarato di aver sempre avuto l’intenzione di realizzare una pellicola horror su Batman. Il regista, resosi celebre per Saw (2004) e poi coi fortunati franchise Insidious e L’evocazione – The Conjuring (rispettivamente 2010 e 2013), ha sempre avuto, a quanto pare, l’intenzione di innestare questa sua marcata attitudine per gli horror anche nel Cavaliere Oscuro.

Sfortunatamente, però, questo suo desiderio non si è mai realizzato. Il celebre regista ha dichiarato ad Heroic Hollywood che, prima di cimentarsi nella direzione di Aquaman, avrebbe voluto gettarsi in una produzione sull’uomo pipistrello. Questa figura ha da sempre avuto una componente “oscura” (e non solo nel soprannome!), sin dai tempi dei Batman di Tim Burton, che hanno un’impronta di stampo gotico. Anche Christopher Nolan ha enfatizzato molto la componente “dark” del Cavaliere Oscuro, soprattutto nella figura dello Spaventapasseri, in Batman Begins, che a tratti assumeva una connotazione che si avvicinava al mondo del cinema horror, discostandosi da quello del cinema classico sui supereroi. Non mancava la componente horror anche in Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder.

Nessuna di queste produzioni ha però abbracciato in modo completo “il lato oscuro” e quello che avrebbe voluto fare James Wan invece è proprio accentuare quest’inclinazione del mondo inerente Batman, per dare i natali ad una pellicola horror a tutti gli effetti, con tutti annessi e connessi di sorta.

Che ne pensate? Vi piacerebbe veder realizzato il visionario progetto di Wan? Parliamone!

No more articles