Irvine Welsh e Bret Easton Ellis stanno scrivendo una serie TV: siamo nelle fasi finali delle trattative con Burning Wheel Production

La notizia è di quelle che faranno felici gli appassionati della letteratura, e in particolare di due mostri sacri contemporanei come Irvine Welsh e Bret Easton Ellis: i due autori starebbero infatti scrivendo una serie TV prodotta da Burning Wheel Production.

Stando a quanto riportato, gli scrittori sarebbero nelle fasi finali della trattativa, per chiudere una serie drama basata sulla cultura della stampa e dei tabloid in particolare negli Stati Uniti.

Il titolo provvisorio è appunto American Tabloid, con la serie che dovrebbe esplorare diversi decenni e raccontere gli eventi dal punto di vista di una pubblicazione settimanale, in cui il politically correct, la morale e l’etica siano completamente assenti.

L’accordo dovrebbe essere chiuso nelle prossime settimane, per poi stilare un’agenda per lo sviluppo dello show. Nel frattempo a confermare la trattativa è intervenuta la stessa Shelley Hammond, di Burning Wheel:

“Per rendere giustizia a questa produzione abbiamo sempre saputo che avremmo voluto ingaggiare degli scrittori che non si trattengono e anzi, si spingono sempre oltre, dove la maggior parte non oserebbe andare. Siamo entusiasti e siamo pronti a concludere l’accordo per dare il via a questo progetto con l’incredibile talento di Bret ed Irvine. Questa sarà la prima volta che i due collaborino personalmente, e con la totale libertà creativa che gli daremo, siamo sicuri che succederanno cose spettacolari.”

irvine welsh bret easton ellis

I due autori sono in effetti noti per il loro stile piuttosto crudo. Il capolavoro di Irvine Welsh è forse Trainspotting, ma l’autore ha scritto anche Il Lercio e diverse altre opere forse ancora più ruvide. L’opera principale di Bret Easton Ellis è invece American Psycho, che così come altri suoi diversi scritti, come Le Regole dell’Attrazione e The Informers, ha già ricevuto un adattamento cinematografico.

Cosa vi aspettate da una serie scritta dai due autori?

(Fonte: Variety)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui