Nel giorno dell’anniversario della Battaglia di Hogwarts, J. K. Rowling ha voluto spiegare in un tweet le ragioni per una delle morti illustri nella saga di Harry Potter, quella di Remus Lupin.

“Ancora una volta, è l’anniversario della Battaglia di Hogwarts, quindi, come promesso, chiederò perdono per una morte: quest’anno: Remus Lupin.
In tutta onestà, voglio confessare anche che non ho deciso di uccidere Lupin finchè non ho scritto l’Ordine della Fenice.
Arthur si è salvato, quindi Lupin doveva morire. Mi dispiace, non mi sono divertita nel farlo. L’unica volta che il mio editor mi ha visto piangere è stato a causa del destino di Teddy”.

 

No more articles