Il prossimo 12 luglio sarà disponibile in libreria e fumetteria La Ragazza Venuta dal Futuro – GENSO GINÆCOCRACY di Hiroaki Samura, edito da J-Pop.
Dopo i racconti de La Ragazza Ananas (J-POP Manga 2017), Hiroaki Samura torna a parlare di sogni, visioni e suggestioni femminili.
«Come la precedente antologia La Ragazza Ananas», spiega Jacopo Costa Buranelli, direttore letterario di J-POP Manga, «anche questa è una sorta di elegia dell’autore nei confronti dell’universo femminile. Ma da un punto ancora diverso rispetto alle sue opere precedenti. La matita di Samura non insegue più figure oniriche ed evanescenti come ne La Ragazza Ananas, ma le caratterizza nella società e nelle loro scelte di vita concrete, pur mantenendo uno stile surreale molto giapponese».
 
Undici storie dove si mescolano incubi e sogni, fantascienza e umorismo nero, dalle fantasie di un autore che sfugge agli stereotipi del manga ed è in grado di muoversi tra i generi più diversi.
«Ed è proprio la prima storia, quella che da il titolo alla raccolta, che ci fornisce questa chiave di lettura. La ragazza venuta dal futuro è quella che ci salverà, che ci aiuterà ad aprire i nostri orizzonti e a superare quella letale mentalità maschilista che ancora oggi investe la società Giapponese, e non solo»
È nella prima storia, quella che dà, il titolo alla raccolta, che già si intravede la chiave di lettura del manga. «La ragazza venuta dal futuro», dice Buranelli, «è quella che ci salverà, che ci aiuterà ad aprire i nostri orizzonti e a superare quella letale mentalità maschilista che ancora oggi investe la società Giapponese, e non solo».
No more articles