Netflix diffonde il primo trailer della terza stagione della serie dedicata a Jessica Jones

L’ultima serie di casa Marvel ancora in mano a Netflix, Jessica Jones, torna a mostrarsi nel primo trailer della terza stagione, che sarà anche quella conclusiva.

Dopo gli eventi narrati nella seconda stagione, la supereroina interpretata da Krysten Ritter sembra pronta ad ri-abbracciare una vita “normale” e, soprattutto, lontano dall’alcol, quando compare una nuova e misteriosa minaccia.

Attenzione: quanto segue può contenere spoiler su alcuni particolari della terza stagione

“Sta tentando di guardare avanti e costruirsi un futuro per se stessa, mettendo finalmente alla prova i propri poteri e i propri obiettivi” ha dichiarato la showrunner Melissa Rosenberg. “È finalmente nella posizione in cui la madre sperava che finisse. Credeva che dentro sua figlia albergasse lo spirito di un vero eroe, quel genere di eroi che se ne fregano delle cose e cercano di fare qualcosa per porvi rimedio.”

Eppure, sin dall’inizio, la nostra protagonista è sempre apparsa restia nel voler interpretare il ruolo dell’eroina della situazione, come continua la stessa Rosenberg: “Non si sente a suo agio nell’esser vista in quel modo, tuttavia, proprio perché ha tentato di esserlo aiutando le persone, quest’ultime la vedono in quel ruolo. È una dinamica molto divertente e interessante.”

La showrunner continua commentando un’altra protagonista della serie, Trish, che abbiamo lasciato in possesso di abilità decisamente “particolari” una sorta di traguardo raggiunto dal personaggio, se vogliamo.

“È il sogno di Trish che si avvera, avere finalmente dei poteri che da tempo agognava. Ciò che scoprirà è che ottenere simili poteri non significa cambiare anche la propria vita personale, o almeno non quanto sperava. Continuerà infatti a provare pare e a prendere decisioni discutibili. Trish ha sempre visto le cose in bianco o nero, mentre Jessica ha sempre cercato le varie sfumature di grigio, sarà dunque interessante scoprire quali scelte si troveranno a dover compiere”

Continuando nell’intervista alla showrunner, otteniamo anche qualche informazione sul villain della nuova stagione, Gregory Salinger, interpretato da Jeremy Bobb:

“Salinger è un individuo profondamente segnato e per puro caso si ritroverà a incontrare Jessica sul proprio percorso. Per la sua mentalità, tutto ciò che la riguarda lo offende in qualche modo, soprattutto il fatto di avere dei poteri ottenuti non attraverso il duro lavoro ma grazie ad altri mezzi. Stiamo parlando di qualcuno che ha lavorato molto duramente su sé stesso, diventando, purtroppo, un individuo molto deviato.”

Prima di chiudere, vi ricordiamo che la terza stagione di Jessica Jones arriverà su Netflix a Giugno.

Fonte: EW

No more articles