Joaquin Phoenix aveva timore di accettare il ruolo del Joker

L’attore Joaquin Phoenix aveva timore di accettare la parte di Joker nel film diretto da Todd Phillips e tutto sommato comprendiamo le sue paure.
Il Joker è sempre stato un ruolo delicato, che nelle sue trasposizioni cinematografiche ha avuto storie piuttosto turbolente. Lo stesso Jack Nicholson ha dichiarato quanto sia stato complesso interpretarlo e quanto possa esser disturbante; e poi viene naturale pensare al compianto Heath Ledger, morto proprio poco dopo averci regalato una sontuosa performance di Joker ne Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan.

joker joaquin phoenix

Joaquin Phoenix ha dunque ammesso le sue paure:
“Mi ci è voluto un po’ per accogliere completamente la parte. Adesso, ripensandoci, non so perché ci sia voluto tanto tempo, ma avevo un bel po’ di paura. Però, come dico sempre, c’è la paura che motiva e quella che blocca. C’è quella paura che non ti consente di compiere neanche un passo in avanti e c’è quella che invece ti spinge a proseguire per la tua strada.

Adoro la paura che ti spinge ad addentrarti a fondo nelle cose. È una paura che riesce a guidare e a lavorare meglio, più duramente. Penso spesso che in questi film siano presenti degli archetipi che sono troppo semplificati e riduttivi, e questo purtroppo non consente al pubblico di empatizzare con il personaggio, proprio come faremmo nella vita reale davanti a un criminale del genere. In questo film invece ci sono momenti in cui vi sentirete davvero immedesimati con la vicenda del Joker, altri durante i quali invece ve ne sentirete del tutto distanti.

Mi piace l’idea di sfidare il pubblico e sfidare me stesso esplorando un personaggio del genere, perché è raro trovarne di così complessi, anche e soprattutto nei film sui supereroi.”

Joker sarà presentato alla prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e uscirà nelle sale il prossimo ottobre.

Siete curiosi di vedere Joaquin Phoenix nei panni del Joker? Ditecelo nei commenti!

No more articles