Warner Bros ha diffuso il primo trailer di King Richard, il film sulla storia delle sorelle Williams, in cui Will Smith interpreta il padre delle due tenniste

King Richard, il film sulla storia delle sorelle Williams in cui Will Smith interpreta il padre delle due tenniste, si è mostrato nel primo trailer ufficiale, che mostra proprio il celebre attore in un ruolo che potrebbe portargli qualche nomination importante.

Ispirato da una storia vera, King Richard parla di Richard Williams, padre delle sorelle Venus e Serena, due vere e proprie leggende del tennis femminile, e figura fondamentale nella loro crescita e carriera. Regista del film è Reinaldo Marcus Green (Of Monsters and Men), mentre la sceneggiatura è stata affidata a Zach Baylin.

king richard trailer

King Richard: ecco il trailer ufficiale

Will Smith nella sua carriera ha interpretato diversi personaggi realmente esistiti, ricevendo anche due nomination agli Oscar per la sua interpretazione di Muhammad Ali in Ali (Michael Mann, 2001) e per quella di Chris Gardner in La Ricerca della Felicità (Gabriele Muccino, 2006). Nonostante le nomination ai Golden Globe invece, Smith fu snobbato dall’Academy per la sua performance in Concussion (Zona d’Ombra), e l’attore fu uno dei promotori del boicottaggio della cerimonia degli Oscar del 2016, per via della mancanza di diversità nelle nomination di quell’anno, che vedevano concorrere per il premio come miglior attore solamente attori bianchi.

A completare il cast, Saniyya Sidney, Demi Singleton, Aunjanue Ellis, Jon Bernthal, Tony Goldwyn, Dylan McDermott.

Il film è prodotto da Will Smith, Tim White e Trevor White, con Venus e Serena Williams che saranno accreditate come produttrici esecutive, insieme alla sorella Isha Price. King Richard sarà nei cinema e su HBO Max, dove disponibile, dal 19 Novembre. Cosa vi aspettate dal film?

(Fonte: Variety)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.