La legge sul copyright potrebbe decretare la fine di YouTube

Susan Wojcicki, CEO di YouTube, ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni riguardo la legge sul copyright UE, la quale potrebbe decretare la fine della piattaforma streaming.

Il problema principale risiederebbe nell’articolo 13 il quale impone delle restrizioni a piattaforme online con il fine di limitare i contenuti piratati ma, secondo il CEO, questa norma non sarebbe applicabile tuttora.

Nemmeno una società talmente grande come YouTube potrebbe vantare di quelle capacità economiche e finanziarie necessarie a monitorare a tutti i video e a far rispettare la norma europea. Ogni minuto vengono caricate circa 400 ore di video e quindi è impossibile effettuare un controllo manuale contenuto per contenuto.

I residenti all’interno dell’Unione Europea rischiano di non vedere più contenuti sulla piattaforma che, solo nell’ultimo mese, ha contato circa 90 milioni di video” – ha affermato la Wojcicki.

 

Fonte: Google

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui