Netflix pronta a cambiare idea: Lucifer 6 ora è una possibilità

Lucifer 6 non è più impossibile. Dopo la quinta stagione, al momento ufficialmente l’ultima dello show di successo con protagonista Tom Ellis, potrebbe essercene una sesta.
Pare infatti che Netflix si sia seduta al tavolo con Warner Bros. Television, casa di produzione di Lucifer, per cercare un accordo per dei nuovi episodi della serie TV.

Rumors ancora non confermati ma che arrivano da Tvline.
Dopo essere andato in onda per tre stagioni su Fox, Lucifer è stato letteralmente “salvato” dagli inferi da Netflix nel giugno 2018, a poche settimane dalla sua cancellazione, e i numerosi fan sono impazziti di gioia sul web, con atti d’amore che hanno stupito lo stesso Tom Ellis:

“Ero pienamente consapevole che questo show è molto più popolare di quello che sembrava all’inizio, su Fox., per cui i non mi sorprende che la gente sia arrabbiata. È solo che non ero pronto a questo tsunami d’amore che ne è venuto fuori”.

A dirla tutta, i più accaniti spettatori non si erano ancora arresi perché alla notizia di una nuova cancellazione in molti si erano rimessi in moto per firmare un’ulteriore petizione tentando salvare nuovamente la serie ed avere Lucifer 6.

lucifer 6

Lucifer, una serie di successo

Una serie di incredibile successo, che nonostante alcuni difetti può vantare sicuramente tantissimi pregi, ottimi protagonisti, un grande dinamismo e una matrice police procedural mescolata all’urban fantasy: tutti aspetti che hanno contribuito a creare una fanbase enorme (qui trovate un nostro articolo che analizza lo show).

Nel frattempo, la quinta stagione di Lucifer è è quasi pronta, e sarà distribuita su Netflix in due parti da 8 episodi ciascuna, per un totale di 16 episodi.

Per quanto riguarda Lucifer 6 ovviamente, come detto all’inizio, per ora non c’è nulla di ufficiale ma se Netflix e Warner Bros. Television troveranno un accordo allora i fan potranno gioire di nuovo, e godersi la quinta stagione sapendo che non sarà l’ultima. Almeno per stavolta.

No more articles