Abbiamo selezionato per voi una breve lista di alcuni dei manga più interessanti in arrivo nel corso del 2020

Mentre ci avviciniamo a falcate sempre più ampie alla fine dell’anno, e dopo aver visto insieme alcuni degli anime in arrivo nel corso del prossimo anno, oggi vediamo insieme alcuni dei manga più interessanti, in arrivo sul mercato italiano nel corso del 2020.

Come recita un vecchio detto, “se Atene piange, Sparta non ride” e, nel nostro caso, se i vari anime in uscita minacciano all’integrità dei nostri sudati risparmi, anche i manga non sono da meno, visto che le case editrici promettono di “regalarci” un anno decisamente ricco sotto questo punto di vista.

Prima di mettere mani al portafoglio e gettar soldi contro lo schermo, o trovarvi dal vostro rivenditore di fiducia a mo’ di Fry di Futurama, soffermatevi un attimo sulle nostre pagine e date un’occhiata alla nostra lista… giusto per sapere in cosa investire i vostri denari!

Orochi

Iniziamo alla grande con un maestro dei manga horror, Kazuo Umezu (Aula alla deriva) che ritorna, grazie a Star Comics, con una delle sue opere più apprezzate dal pubblico: Orochi.

Ambientato in Giappone negli anni ‘50, l’opera di Umezu, suddivisa in 4 volumi, narrerà le vicende di Orochi, una giovane e bellissima ragazza che, sorpresa da un temporale, si ritrova a chiedere ospitalità a una coppia di sorelle. Per ripagarle della gentilezza dimostrata, inizierà a lavorare per loro come cameriera, un lavoro che la porterà a incontrare molta gente, ognuna con i propri problemi e le proprie difficoltà, che la ragazza tenterà di alleviare sfruttando le proprie capacità sovrannaturali. Qualcosa, tuttavia, non andrà secondo i piani e le condizioni di coloro che proverà ad aiutare, invece di migliorare tenderanno a peggiorare, portandoli spesso a compiere gesti piuttosto efferati.

“Ma chi è realmente Orochi? Come può apparire in luoghi, tempi e situazioni così diversi? Perché intorno a lei le persone finiscono col compiere le più efferate mostruosità per poi affrontare le ineluttabili conseguenze delle loro azioni?” Sono le domande che vengono poste nella descrizione dell’opera e, per scoprire le risposte, non ci resta che attendere l’uscita del primo volume.

manga 2020

Omnibus Dororo

Annunciato da Goen e in arrivo nel corso del 2020, l’Omnibus di Dororo è una chicca immancabile per ogni appassionato di manga.

La storia raccontata da Osamu Tezuka (Astro Boy) narra le avventure del piccolo Hyakkimaru, abbandonato dai genitori per via delle sue deformità e adottato da un chirurgo, che provvederà a fornirgli un corpo artificiale. Grazie ad esso, Hyakkimaru potrà vendicarsi dei demoni che gli hanno portato via le braccia, le gambe e i sensi, che si riconquisterà sconfiggendoli. Ad accompagnarlo nella sua avventura ci sarà l’enigmatica e misteriosa figura di Dororo.

Una prima edizione del manga – pubblicato alla fine degli anni ‘60 in terra nipponica – approdò in Italia nel 2013 e, dopo la trasposizione animata vista l’anno scorso, l’Omnibus rappresenta il modo perfetto per avvicinarsi all’opera di Tetsuka, se ancora non avevate avuto modo di conoscerla.

manga 2020

Il Grande Funerale

Da un maestro all’altro, passiamo ora a Il Grande Funerale di Shintaro Kago (Corpi Estranei), uno dei più grandi esperti del cosiddetto genere ero-guro.

In arrivo a gennaio 2020 e pubblicato da Hiraki Edizioni, Il Grande Funerale andrà a toccare – utilizzando toni spesso ironici e spesso tendenti al black humor – un argomento importante come la morte, passando per temi come l’erotismo, la violenza, la follia e la necrofilia, il tutto suddiviso in 9 racconti che, in patria, sono stati pubblicati sulla rivista Manga Erotics.

Un titolo decisamente “particolare” che, tuttavia, desta la curiosità di molti appassionati del settore, soprattutto di coloro che hanno saputo guardare oltre l’apparenza delle opere realizzate da Shintaro Kago. Se volete approfondire la figura del mangaka – e soprattutto avere una visione un po’ più obiettiva dei suoi lavori prima di scartarli a priori – sulle nostre pagine potete trovare l’interessantissimo speciale dedicatogli da Marco Broggini.

manga 2020

Lettere a me stessa – La mia prima volta 2

Altro titolo da tenere d’occhio in arrivo nel mese di gennaio 2020, sarà Lettere a me stessa – La mia prima volta 2.

Sequel del titolo vincitore del Premio Boscarato come “Miglior Serie Straniera” del 2019, La mia prima volta, la seconda opera di Kabi Nagata arriverà in un volume unico edito da J-POP.

Stavolta la giovane autrice decide di raccontarci, sotto forma di diario personale, le varie sfide che una giovane ragazza deve affrontare per diventare adulta, dal vivere – e mantenersi – da sola, al gestire il proprio successo, imparando a conoscersi, ad accettarsi e ad amarsi come persona.

manga 2020

Tokimeki Tonight – Ransie la Strega

Gennaio 2020 sarà anche il mese di un ritorno storico. Gli scaffali delle librerie e delle fumetterie saranno, infatti, arricchiti da una nuova edizione di Tokimeki Tonight, altrimenti noto come Ransie la Strega.

Oltre alla serie originale completa, Star Comics ha deciso di fare le cose in grande e aggiungere una piccola chicca dedicata a tutti gli appassionati dello shojo di Koi Ikeno: stiamo parlando del prequel Eto Mori no Kakeuchi, volume unico che andrà a raccontare il passato dei due “eccentrici” genitori di Ransie, il vampiro Mori Eto (Boris Lupescu) e la licantropa Shiira Eto (Shela Lupescu).

Anche in questo caso, ci troviamo davanti al ritorno di un grande classico, che può finalmente avere la sua occasione di far breccia nei cuori delle nuove generazioni.

manga 2020

Somali e lo Spirito della Foresta

Tra i protagonisti dello scorso Free Comic Book Day di Planet Manga – svoltosi il 30 novembre – vi era anche una piccola anteprima di Somali e lo Spirito della Foresta, nuova serie fantasy, nata dalla matita di Yako Gureishi.

Ancora in corso d’opera in Giappone – dove ne sono stati pubblicati 6 volumi dal 2015 a oggi – il manga di Gureishi, il cui primo volume approderà sul mercato italiano a gennaio, ci trasporterà in un regno fantasy, popolato da goblin, spiritelli e altre creature fantastiche. In questo scenario fiabesco troviamo i due protagonisti dell’opera: la giovane Somali, ultima sopravvissuta della propria razza; e un golem il cui compito è proteggere la foresta dalle creature più malvagie. Il viaggio che si troveranno a percorrere insieme, li porterà a stringere un profondo rapporto di amicizia.

Da segnalare anche il recente annuncio di una trasposizione animata di Somali e lo Spirito della Foresta, in arrivo in Giappone nel mese di gennaio.

Io e Mr. Fahrenheit – She likes homo, not me

Sempre grazie a Planet Manga – che già si è occupato di portare in Italia la novel – il prossimo gennaio vedremo l’arrivo sugli scaffali della trasposizione manga di Io e Mr. Fahrenheit – She likes homo, not me.

L’opera di Naoto Asahara – la cui serializzazione, in patria, è ancora in corso a cura di Akira Hirahara – narra il profondo legame d’amicizia che legherà Jun Adou, giovane che fatica ad accettare la propria omosessualità e la fujoshi (appassionata di manga boys love) Sae Miura.

I due inizieranno a frequentarsi e la loro amicizia sarà il tramite grazie al quale, l’autore, tratterà tematiche LGBT molto importanti ma altrettanto complesse, come l’eterno conflitto con tutto ciò che viene ritenuto “normale” e che, all’apparenza, sembra andar contro ai propri desideri e gusti personali.

Osamu Tetsuka Collection

Tra i numerosi annunci visti nel corso del Lucca Comics 2019, troviamo anche l’Osamu Tetsuka Collection di J-POP, grazie alla quale assisteremo al rilancio di opere come la nuova edizione de La Principessa Zaffiro, del sequel La Principessa Zaffiro – I Cavalieri Gemelli e di Black Jack.

La Principessa Zaffiro non ha, forse, bisogno di alcuna presentazione. Conosciuto dal grande pubblico italiano più per la versione animata che non per il manga, questa nuova edizione rappresenta l’occasione perfetta per recuperare la versione cartacea delle avventure di Zaffiro, principessa destinata a regnare sul mondo fiabesco di Silver Valley, costretta a fingersi maschio a causa della Lex Salica (che vietava alle figlie femmine di ereditare le cosiddette “terre saliche”).

Armata di spada e in compagnia del cavallo Opale e dell’angioletto Choppy, Zaffiro difenderà il proprio reame dalla malvagità e dalle trame ordite dal Granduca Geralamon e dal figlio Plastic, dal Barone Neelon e da Satana in persona.

Una piccola perla, impreziosita ancora di più dal sequel inedito I Cavalieri Gemelli, che vede una Zaffiro ormai divenuta regina e sposa del Principe Frantz. Dalla loro unione sono nati i protagonisti del sequel, i due principi gemelli Daisy e Violetta, dei quali vedremo le avventure nel volume unico che arriverà, insieme ai 3 volumi del manga originale, a febbraio 2020.

Per assistere al ritorno di Black Jack, invece, dovremo attendere il prossimo settembre, quando saranno pubblicati tutti i 15 volumi di una delle migliori opere di Tetsuka.

Protagonista di Black Jack è il medico Kuro’o Hazama, costretto a celarsi dietro il soprannome di Black Jack (che vuole richiamare l’iconica black jack, la bandiera nera che svettava sulle navi pirata) poiché privo di licenza, ma dotato di un talento talmente tanto grande, da permettergli di curare malattie giudicate incurabili.

Dal manga pubblicato inizialmente dal 1973 al 1983 – e arrivato in Italia solo nel 2002 – sono stati tratti 10 OAV (Black Jack – Dieci indagini nel buio) e due serie anime che, purtroppo, sono state trasmesse solo in terra nipponica.

Hataraku Kappa

Un’altra piccola perla da aggiungere alla vostra collezione, arriverà nel corso del prossimo mese di marzo e si chiamerà Hataraku Kappa.

Creata da Imiri Sakabashira (The Box Man), l’opera – pubblicata in un singolo volume – ci porterà a scoprire le avventure di Anne, che, divenuta una cuoca su un sottomarino pirata, si ritroverà a viaggiare per un mondo caratterizzato da incantevoli paesaggi, che mescolano varie tipologie di culture – russa, medio-orientale ed europea.

Nel corso dei suoi viaggi, Anne incontrerà tanti bizzarri personaggi e si ritroverà a vivere esperienze talvolta surreali, che la porteranno anche a scontrarsi con mostri terrificanti.

Come detto, una piccola perla che, siamo certi, saprà catturare l’attenzione di molti di voi.

manga 2020

Gekiman! Devilman Story

Abbiamo iniziato la nostra lista con un maestro dei manga, Kazuo Umezu, e concludiamo con un nome altrettanto grande: Go Nagai.

Nel corso della prossima primavera, infatti, grazie a J-POP tutti gli appassionati di Devilman potranno mettere le mani sui 3 volumi, raccolti in un box set , di Gekiman! Devilman Story.

Opera autobiografica pubblicata nel 2010, il manga ci accompagnerà alla scoperta della genesi di Devilman, raccontandoci come, da una piccola idea, si è arrivati a un fenomeno mondiale, tornato recentemente a far parlare di sé, grazie alla riuscitissima prima stagione di Devilman Crybaby approdata su Netflix quasi 2 anni fa.

Siamo così giunti al termine della nostra lista di alcuni dei manga più interessanti che arriveranno sugli scaffali delle librerie e delle fumetterie nel corso del 2020. Come di consueto, in questi casi, vi invitiamo a farci sapere la vostra in merito: condividete la nostra lista? Aggiungereste o togliereste qualcosa? Ma, soprattutto, state iniziando già da ora a risparmiare qualcosa? Fateci sapere!

No more articles