Il senior audio director di Marvel’s Guardians of the Galaxy parla della soundtrack e dell’impatto che avrà anche nel gameplay

Steve Szczepkowski, senior audio director dell’atteso Marvel’s Guardians of the Galaxy di Eidos Montreal e Square Enix, ha spiegato ai fan l’importanza e l’impatto che la soundtrack avrà all’interno del gioco.

Similmente a quanto visto nei due titoli cinematografici diretti da James Gunn – caratterizzati anche da una colonna sonora composta da brani accuratamente selezionati dallo stesso regista – anche nel titolo videoludico, il comparto musicale ricoprirà un ruolo ancora più rilevante di quanto siamo abituati a vedere nei videogiochi.

“I Guardiani sono fondamentalmente una rock band: un gruppo di spostati che uniscono le proprie forze in un obiettivo comune.” spiega Szczepkowski “nel gioco, i brani musicali avranno un ruolo molto più grande di quello ricoperto normalmente dalle soundtrack.”

Approfondendo maggiormente il discorso, il director ha spostato l’attenzione sui brani concessi in licenza, specificando che “il divertimento doveva essere il fattore più importante: [i brani selezionati] dovevano far affiorare un sorriso sul volto dei giocatori. Ci saranno, ovviamente, molti brani rock, ma anche molti new wave, pop (in particolar modo degli anni ’80); personalmente sono un fan dei Kiss e poterli inserire nel gioco è stato molto entusiasmante. […] I figli o i cultori della musica degli anni ’80 adoreranno la colonna sonora.”

guardians galaxy soundtrack

Particolarmente interessante, in termini di meccaniche di gioco, risulta il sistema “The Hussle” descritto nel video da Szczepkowski. Secondo quanto spiegato, Star Lord avrà la possibilità di selezionare un brano da riprodurre attraverso il proprio walkman nelle fasi di combattimento, che garantirà al team dei diversi potenziamenti.

Lasciandovi al filmato, vi ricordiamo che la data di lancio di Marvel’s Guardians of the Galaxy è fissata al prossimo 26 Ottobre, quando sarà disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.