Primi dati per Mulan: secondo le stime, il film su Disney+ è stato un successo. Facciamo due conti

Si è discusso molto su Mulan, non solo per la qualità generale del film, ma anche per la scommessa di Disney di lanciarlo su Disney+ a pagamento anche per gli abbonati, ma a quanto emerge da alcuni dati, sembra che il film sia stato un successo e che il colosso dell’intrattenimento ci abbia visto giusto.

Mentre gran parte delle grandi major optava per i continui rinvii dei propri film, Disney ha preso la decisione di lanciare il live action tratto dal celebre classico del 1998, sulla propria piattaforma streaming.

Molti però hanno storto il naso: la formula dell’acquisto a 22 euro (in Italia. Negli USA costa 30 dollari) non è piaciuta a molti, e ci sono state molte polemiche a riguardo. Adesso però sono arrivati i dati dell’istituto di ricerca e analisi 7Park, che hanno dato una dimensione più precisa ai risultati ottenuti da Disney.

mulan successo

Stando a quanto riportato, circa il 29% degli abbonati americani a Disney+ avrebbe acquistato il film sulla piattaforma streaming. Tradurre in cifre questo dato non è difficile, ma parte da un’interpretazione per forza di cose arbitraria, dato che Disney non ha mai diffuso i dati geografici sui propri abbonati.

Dando per scontato dunque che almeno la metà degli abbonati alla piattaforma vengano dal suolo americano, se il 29% di 60 milioni di abbonati totali hanno acquistato un film da 30 dollari, significa che gli incassi per Disney sono stati di circa 261 milioni di dollari. Non male, considerando che stiamo parlando solamente del mercato americano, come dicevamo.

Disney però non ha confermato tali risultati, limitandosi a dirsi molto soddisfatta dei risultati ottenuti. I dati insomma non sono ufficiali, ma sembra proprio che Disney ci abbia visto giusto, nonostante sulla qualità del film in sé si possa discutere.

Voi che ne pensate?

(Fonte: Yahoo)

No more articles