Dopo aver mostrato i risultati finanziari della compagnia, in riferimento all’anno fiscale 2015, Tatsumi Kimishima ha risposto ad alcune domande riguardanti Wii U, 3DS Project NX.

In merito a Wii U, la compagnia si aspetta una vendita di circa 800.000 unità per anno fiscale in corso che va dal primo aprile 2016 al 31 marzo 2017, numeri piuttosto modesti per la piattaforma Nintendo. Diversa è la situazione di 3DS che sarà al centro delle strategie della società, grazie ai nuovi titoli in uscita, tra cui l’atteso  Pokemon Sole e Luna..

Per quanto riguarda la nuova misteriosa Nintendo NX, il presidente ha dichiarato di non voler ripetere gli errori commessi con l’attuale console di punta, motivo per cui è stata scelta una finestra di lancio successiva al periodo natalizio. La casa di Kyoto non ha intenzione di commercializzare la piattaforma prematuramente, con pochi titoli disponibili al lancio e sopratutto vuole evitare periodi “morti” tra le varie uscite.

Project NX sarà il cavallo di battaglia di Nintendo nei prossimi anni, accompagnata dai vari titoli destinati alle piattaforme mobile, visto il recente successo di Miitomo.

No more articles