Scatta la censura russa sul personaggio LGBT di Onward

Era fin troppo facile da prevedere questo sviluppo: la Russia prende posizione contro l’inserimento di un personaggio LGBT in Onward.

Come vi avevamo riportato il film Disney Pixar vedrà al suo interno un personaggio esplicitamente omosessuale. Si tratta di Specter, una poliziotta troll, doppiata da Lena Waithe. Il suo inserimento era stato accolto il maniera tiepida dai fan.

La critica principale mossa a questo personaggio sembra tuttavia essere stata confermata. La sua marginalità nella trama permetterà a paesi esplicitamente avversi all’omosessualità di censurarlo, rimuovendolo del tutto dalla pellicola. In realtà sembra che la correzione riguarderà “solo” il doppiaggio.

Nella versione originale Specter parla in maniera esplicita della propria fidanzata. In Russia, dove dal 2013 vige una legge “anti-propaganda omosessuale“, la poliziotta si riferirà a un più generico partner.

Non resta che attendere per vedere quali prese di posizione scatenerà questa scelta da parte della Russia.

Onward LGBT

Diretto da Dan Scanlon e prodotto da Kori Rae, che hanno già firmato l’acclamato Monsters University del 2013, Onward – Oltre la Magia è ambientato in un immaginario mondo fantastico e racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti, Ian e Barley, che si imbarcano in una straordinaria avventura per scoprire se nel mondo esista ancora un po’ magia.

Nel giorno del suo sedicesimo compleanno, Ian desidera più che mai essere migliore e più coraggioso, proprio come suo padre, che ha perso prima di nascere. Così, quando sua madre consegna a lui e a suo fratello un regalo che il loro defunto padre aveva lasciato per loro, Ian vede un’opportunità per fare ciò che ha sempre sognato: essere guidato da suo padre.

Il film è interpetato, nella versione italiana, da un cast di voci che comprende Sabrina Ferilli nei panni di Laurel Lightfoot e Fabio Volo in quelli di Wilden Lightfoot, i genitori dei fratelli Ian e Barley. Favij, Raul Cremona e David Parenzo interpretano invece rispettivamente uno spiritello, un apprendista stregone e un cameriere.

(fonte: TheMoscowTimes.com)

No more articles