Guillermo del Toro ha particolarmente apprezzato Logan.

A distanza di ormai quasi due anni dall’uscita, il cinecomic Logan riceve un importante apprezzamento da parte di Guillermo del Toro.

Il regista ha parlato del film, che ha chiuso la lunga parentesi di Hugh Jackman nei panni di Wolverine, in un tweet sul suo profilo.

Si legge: “Sto riguardando Logan e resto sempre colpito dalla poesia elegiaca e Zen-Western del suo script, come della brutalità spartana della sua azione. È quel rarissimo tipo di film che esalta la mitologia che va a chiudere. Migliora il film che l’ha preceduta. Uno dei migliori del suo genere.”

Siete d’accordo con le parole del regista? Intanto se ancora non aveste visto il film in questione, lo potete recuperare QUI.

A questo link invece trovate la nostra recensione.

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.