Shuhei Yoshida è tornato a parlare delle potenzialità di PlayStation VR soffermandosi però non solamente sull’aspetto videoludico.

Intervistato in merito il boss Sony ha infatti dichiarato: “Anche gli aspetti al di là del videogioco saranno importanti. Sono un grande fan dei filmati a 360 gradi e delle esperienze che queste aziende di intrattenimento e nuove startup stanno producendo. Hanno chiaramente capito l’impatto e la potenza di questo nuovo medium. Le persone si sentono come se fossero dentro queste esperienze nei posti in cui il video è stato girato invece di guardarli da lontano dalle loro console a casa. La potenza di questi medium può essere comunicata anche in una forma “non-gaming”. E anzi in effetti in molti casi è meglio fare di queste esperienze piuttosto che solamente giochi, in modo che il grande pubblico comincerà a notarlo. La realtà virtuale potrebbe essere il nuovo modo per imparare, conoscere o capire meglio il mondo. E spero che aiuterà anche la salute delle persone. Tutte queste applicazioni che esulano dal gaming giocheranno un ruolo importantissimo nella diffusione del visore.”

Cosa ne pensate?

(Fonte: Fortune )

 

No more articles