Tra divinità e miliardari ultra-intelligenti la sfida è ardua: ma chi sono i personaggi più potenti dell’Universo DC?

Fare classifiche in un universo complesso come quello supereroistico non è mai una cosa semplice, anche perché il concetto di “potente” in questo contesto più che mai è sfaccettato e interpretabile. Tuttavia, è fuori dubbio che ci siano eroi e villain con più poteri di altri e che si sia creata una sorta di gerarchia. Lo testimoniano i tanti nemici di Batman, che si dividono tra pesci piccoli e bestie nere, ma anche la partecipazione alle sventure terrene di alieni e divinità.

Inoltre va specificato che, data la longevità dei personaggi principali, spesso l’entità dei loro poteri dipende dall’interpretazione che dà loro lo sceneggiatore di turno. Per non parlare, infine, dei Multiversi, che hanno scombinato ancora una volta le carte in tavola creando versioni alternative (e più o meno potenti) dei personaggi ricorrenti. Insomma, al netto di tutte queste premesse e dopo aver esplorato l’universo Marvel ecco un elenco ragionato dei personaggi più potenti DC, tra villain e supereroi.

I personaggi più potenti dell’Universo DC: Superman

Per alcuni l’elenco potrebbe concludersi qui. Secondo numerose fonti, infatti, Kal-El – meglio noto come Superman – è il personaggio più potente di tutta la DC. Il Kriptoniano d’acciaio è stato inventato negli anni Trenta dalla mente creativa di Jerry Siegel e Joe Shuster che – entrambi di origine ebraica – scelsero per questo eroe un nome che significa “Voce di Dio”. Se all’inizio Kal-El era “solo” un uomo dalla forza e dalla velocità straordinarie, negli anni i suoi poteri si sono definiti arrivando a toccare vette pressoché infinite.

personaggi potenti DC

Superman disegnato da Jim Lee

Si sa che i suoi poteri derivano dalle stelle e che a seconda del tipo di astro con cui entra in contatto possono variare in maniera esponenziale. In particolare, una stella gialla (come il sole) lo rende invincibile. Può volare, può abbassare la temperatura dell’aria nei suoi polmoni al punto da emettere un soffio congelante e può convogliare calore dagli occhi, con uno sguardo in grado di incenerire qualunque cosa lui voglia. Inoltre può astrarsi dal suo io fisico per svolgere combattimenti su un piano puramente astrale ed è in grado di rilasciare la stessa potenza atomica del Sole, anche se questa operazione lo lascerebbe  tramortito per qualche ora. Non trascuriamo, infine, la sua super-forza, anche se è più probabilmente giustificata da una gestione dei campi gravitazionali piuttosto che da una potenza muscolare. Ciononostante non lo si può definire propriamente invincibile essendo vulnerabile – lo sanno anche i sassi – alla Kryptonite e alla magia.

Shazam

A proposito di magia, anche Shazam si piazza piuttosto bene in un elenco dei personaggi più potenti della DC. La sua storia editoriale è tanto interessante quanto complicata; inizialmente noto come Capitan Marvel e pubblicato da Fawcett Comics, ai suoi esordi, era un personaggio molto popolare, tanto da essere uno dei primi a cui è stata dedicata una trasposizione su schermo. A differenza di Superman, Shazam acquisisce i suoi poteri tramite la magia, che attiva pronunciando la parola da cui prende il nome. Questa semplice operazione è in grado di trasformare il 15enne Billy Batson in uno degli eroi più potenti al mondo.

personaggi potenti DC

Shazam disegnato da Dale Eaglesham

Si dice che i suoi poteri si possano sintetizzare con un acrostico del suo nome: la S iniziale sta per la saggezza di Salomone, che gli conferisce chiaroveggenza e capacità cognitive soprannaturali. L’H sta invece per Hercules, da cui prende la straordinaria forza, la A per Atlante celebre per la sua resistenza fisica e la Z sta per Zeus che gli trasmette l’abilità di fare viaggi interdimensionali e di convocare il potere taumaturgico e punitivo del fulmine. Infine, la seconda A va a citare il coraggio di Achille mentre la M finale è l’iniziale di Mercurio, da cui questo eroe prende l’incredibile velocità.

I personaggi più potenti dell’Universo DC: Wonder Woman

Il mondo dei supereroi non è nuovo alla commistione tra mitologia classica e letteratura pop. Tra i vari esempi che si possono fare, forse la più famosa è l’Amazzone Wonder Woman. Secondo la guida pubblicata nel 2003 da Scott Beatty, Diana Prince ha una forza sovrumana paragonabile a quella di Superman, ha il potere di rigenerarsi e di resistere alle alte temperature. 

personaggi potenti DC

Dall’intelligenza e dalla saggezza divine (regali di Atena), Wonder Woman non invecchia e ha dei sensi eccezionalmente sviluppati, che le consentono di captare i movimenti minimi e le fonti di magia. I suoi poteri sono, anzi, talmente immensi da dover essere contenuti dagli iconici Bracciali della Sottomissione.

Darkseid

Erroneamente  noto come “la versione DC di Thanos”,  dato che la sua prima presenza editoriale precede il Titano Marvel di tre anni, Darkseid è uno dei villain più temibili e ambiziosi di tutto l’Universo DC e, dopo aver acquisito l’Omega Force, uno dei personaggi più potenti.

personaggi potenti DC

Grazie all’Effetto Omega, è in grado di emettere dei raggi dagli occhi che hanno la capacità di rintracciare l’obiettivo ovunque si trovi e di disintegrarlo all’istante (o teletrasportarlo o di riportare in vita ciò che ha appena disintegrato). Inoltre Darkseid possiede una forza fuori dal comune, che gli ha consentito di rompere l’anello di Lanterna Verde stringendolo fra le mani.

Le sue doti strategiche, le sue capacità di combattimento e il suo assurdo programma di annullare il libero arbitrio dall’universo hanno messo in difficoltà persino Superman. Fortuna che – da essere divino qual è – lo si percepisce solo in forma ridotta, perché realmente Darkseid sarebbe molto, molto peggio.

Lobo

Forse non il più potente, ma sicuramente uno dei più simpatici. Lobo è il male assoluto. Senza scrupoli e con un suo personalissimo codice (a)morale, è una vera noia per chiunque, come la Justice League, vuole difendere i sani valori dell’uguaglianza e della vita.

personaggi potenti DC

Il peggiore abitante di Czarnia, oltre ad avere forza e velocità incredibili, è in grado di auto-rigenerarsi ed è praticamente immune alla morte naturale. Avendo trovato la sua strada come cacciatore di taglie, è particolarmente infallibile anche grazie al potere di rintracciare chiunque abbia incontrato almeno una volta. Altra abilità da non trascurare: è in grado di muoversi senza protezioni o mezzi nello spazio aperto.

Quello che, però, lo rende così tanto invincibile è il fatto di non essere per nulla il benvenuto all’Inferno, motivo per cui gli è praticamente preclusa la morte.

I personaggi più potenti dell’Universo DC: Martian Manhunter

Anche lui extraterrestre, Martian Manhunter ha poteri abbastanza simili a quelli di Superman. Quindi, oltre alla capacità di volare, alla vista a raggi X e alla super-forza, J’onn (il vero nome di Manhunter) può adattarsi a ogni nuovo ambiente e mutare forma a suo piacimento.

personaggi potenti DC

Forse, però, l’arma più micidiale di Martian Manhunter è la sua capacità di intercettare, leggere e manipolare la mente di chiunque si trovi in un raggio di 400 km. Questo dono gli conferisce immunità dagli altri personaggi con poteri psichici e telepatici. Infine, prima dell’incontro con il Dottor Fate, aveva una capacità di auto-rigenerarsi tale da essere praticamente immortale. Un importante limite di questo potentissimo eroe: ha paura del fuoco

Anti Monitor

Forse non c’è nemico più temuto e potente di Anti Monitor. Le sue origini sono legate agli esperimenti deliranti di Krona, lo scienziato di Maltus che voleva assolutamente risalire all’istante zero dell’universo. “Momentaneamente” fuori uso grazie alla sua controparte Monitor, Anti Monitor torna in Crisi finale (2008) e si manifesta come la personificazione stessa della malvagità. 

personaggi potenti DC

I poteri di Anti-Monitor sono devastanti. Unisce tutte le prerogative dei personaggi più potenti dell’Universo DC e le combina con lo scopo di annullare la vita. In più, ha una stazza gigantesca e riesce a creare e manipolare la materia dal nulla. Ciò che più spaventa, però, della sua gamma di abilità è la sua capacità di assorbire le energie di quello che lo circonda, dai supereroi ad interi sistemi di pianeti. 

Potendo viaggiare nel tempo, è in grado di risalire al momento della creazione dell’Universo positivo e di neutralizzarlo. Sarà sconfitto solo da Spettro, i cui poteri sono equiparabili a quelli di Dio. 

Spettro

Tra i personaggi più potenti dell’Universo DC non può mancare Spettro. Il suo potere trasmigra nei corpi umani e li rende tanto potenti da avvicinarsi alla divinità. Può manipolare il tempo e lo spazio, controlla la materia, è invulnerabile e ha una forza illimitata.

personaggi potenti DC

La sua storia editoriale inizia durante la Golden Age, col personaggio di Jim Corrigan. Dopo la sua morte, a Corrigan è concessa una seconda possibilità, come rappresentante in Terra dell’Ira di Dio. Successivamente il mantello passerà ad Hal Jordan, già noto come la seconda Lanterna Verde. L’introduzione di Jordan in queste nuove vesti è stata approfondita dallo sceneggiatore J.M. DeMatteis in una serie pubblicata nel 2001. 

Nonostante i suoi poteri siano enormi, Spettro non può agire senza alcun limite. Anzi, la concessione di tale potenza è vincolata al rispetto della legge divina a cui deve necessariamente attenersi. 

Bonus: Batman

Va bene, si tratta di una provocazione. Tuttavia affermare che Batman – il vigilante senza alcun super potere – sia tra i più potenti ha una sua logica: proprio per ovviare alla mancanza di doni naturali (o alieni, o divini), Bruce Wayne ha sviluppato un’intelligenza e una capacità strategica mai viste prima. 

personaggi potenti DC

Come racconta Mark Waid in Tower of Babel, Bruce Wayne si è dedicato alla raccolta di ogni informazione utile sui suoi colleghi supereroi per avere sempre sotto mano il modo per neutralizzarli. Si sa che Wayne è un sociopatico con grandi problemi a instaurare legami di fiducia e che il suo rapporto con gli altri si basa su competizione e sospetto. I membri della JLA, d’altra parte, non sono neanche nuovi a manipolazioni mentali, doppleganger e casi in cui diventano delle serie minacce per l’umanità. In Anatomia di un metaumano, scritto dallo stesso Wayne (ma in realtà da S.D. Perry e Matthew Manning e illustrato da Ming Doyle), sono illustrate tutte le caratteristiche fisiche e ultra-fisiologiche di supereroi e supervillain. 

Come dice Sun Tzu nel suo L’arte della Guerra, “Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura”. Più potente di così…

No more articles