Secondo alcune voci che circolano sul web, lo sviluppo di PlayStation 4.5 sarebbe iniziato in seguito ad una scelta di AMD, che è pronta a cambiare le proprie linee di produzione adattandole alla realizzazione dei nuovi processori a 14 nanometri con architettura Zen.

Sull’attuale console di casa Sony è presente un chip AMD a 28 nanometri con architettura Jaguar, quindi continuando a produrre PS4, il colosso nipponico costringerebbe l’azienda a mantenere due linee di produzione con notevoli costi aggiuntivi che dovrebbero essere coperti dalla stessa Sony. Da un certo punto di vista, quindi, lo sviluppo di una nuova console sarebbe stato quasi “obbligatorio” per sopperire i notevoli costi aggiuntivi per la sola produzione di nuove PlayStation 4.

Vi ricordiamo che si tratta soltanto di speculazioni prive di conferme ufficiali, quindi prendete la notizia con le dovute precauzioni.

(Fonte: Design & Trend)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui