Sony ha rivelato la lineup di Ottobre di PlayStation Now: ci sono The Last of Us 2, Fallout 76 e un totale di sette nuovi giochi interessanti

Sony inizia in maniera decisamente interessante il mese di Ottobre, rivelando la nuova lineup di titoli che si andranno a unire al servizio PlayStation Now. L’aggiunta sicuramente più importante è The Last of Us Part 2, il sequel del titolo di Naughty Dog che ha ricevuto un enorme successo e fa discutere ancora oggi i videogiocatori di tutto il mondo, ma se avete intenzione di giocarla non potete prendervela estremamente comoda, dato che sarà disponibile da domani fino al 3 Gennaio 2022.

last us 2 playstation now

Insieme alla seconda parte dell’avventura di Joel ed Ellie, ci sono un totale di sette nuovi titoli in arrivo su PlayStation Plus: si tratta di Fallout 76, Amnesia: Collection, Desperados 3, Final Fantasy 8 Remastered, Victor Vran: Overkill Edition e Yet Another Zombie Defense HD.

Nuovi giochi su PlayStation Plus a Ottobre, c’è anche The Last of Us 2: il tweet di Sony

Insomma una lineup piuttosto profonda, anche perché forse per la prima volta offre diverse opportunità a tanti tipi di giocatori, vista la varietà dell’offerta: dal multiplayer co-op alla strategia, agli horror, agli RPG, c’è effettivamente qualcosa per tutti. Detto di The Last of Us Part 2, che sarà disponibile per un periodo di tempo limitato (ma comunque più che sufficiente a completarlo, dato che si tratta di tre mesi), gli altri sei giochi in arrivo su PlayStation Now non hanno una “data di scadenza”, per il momento.

Ovviamente non è detto che prima o poi non lascino anche loro il servizio di Sony, ma per il momento non dovreste preoccuparvi di non riuscire a completarli in tempo.

Che ne pensate della lineup di Ottobre su PlayStation Now? Siete contenti dell’arrivo di The Last of Us Parte 2 sul servizio di Sony?

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.