Ospite al Jerusalem Film Festival, Quentin Tarantino ha parlato in un suo intervento sia del suo ritiro dal mondo del cinema (il regista ha più volte dichiarato di voler arrivare a 10 film e smettere), sia di un personaggio dei suoi film, Hans Landa di Bastardi senza gloria, definito come il suo miglior personaggio.

“L’idea è quella di fermarmi a 10 film, ma chissà, magari a 75 anni potrei avere qualche altra storia da raccontare”, ha dichiarato il regista, che poi ha aggiunto, sul personaggio interpretato da Christoph Waltz: “Landa è il miglior personaggio che abbia mai scritto e forse che mai scriverò. Quando ho iniziato a crearlo non avevo realizzato quanto fosse un genio linguistico. È probabilmente l’unico nazista della storia che sapesse parlare perfettamente l’Yiddish”.

E voi che ne pensate? Landa è davvero il personaggio migliore partorito dalla mente di Tarantino?

(Fonte: Screendaily )

No more articles