Nel corso di un intervento allo show di Howard Stern, Quentin Tarantino ha svelato un retroscena che lo sta rendendo a dir poco furioso con Disney.

Si tratta di un metodo ai limiti dell’estorsione che sarebbe stato usato dal colosso americano per obbligare il Cinerama Dome di Los Angeles, un posto caro a Tarantino, cresciuto proprio a Los Angeles, tanto che il logo del cinema era perfino presente nei titoli di testa di The Hateful Eight, a proiettare Star Wars durante tutte le vacanze natalizie o di non poterlo proiettare affatto, impedendo di fatto al cinema di onorare gli accordi presi con il regista per il suo film.

Tarantino non ha usato affatto parole dolci nei confronti di Disney, specificando però di avercela con i piani alti dell’azienda e non con J. J. Abrams che anzi, ammira e con il quale ha anche collaborato in passato.

Il conduttore dello show si è detto sicuro che magari proprio per un intervento di Abrams, la questione si possa risolvere. Staremo a vedere.

Potete sentire l’intervento completo qui.

(Fonte: Collider )

No more articles