Nuovi rumor vedono Capcom impegnata nello sviluppo del remake di Resident Evil 3 che sarà annunciato ai prossimi Game Awards per poi essere lanciato nel 2020

Nelle ultime ore si stanno diffondendo alcune voci di corridoio, che svelano non solo l’esistenza di un remake di Resident Evil 3, ma ne anticipano anche l’annuncio ufficiale e ne fissano il lancio al 2020.

A dare il via al tutto è stato lo youtuber e insider Spawn Wave, un nome che forse ricorderete per esser stato il primo ad aver svelato la collaborazione tra George R.R. Martin e From Software, concretizzatasi poi in Elden Ring.

Stando alle informazioni diffuse – che trovate nel video in calce a questa news – Capcom è attualmente al lavoro sullo sviluppo del remake di Resident Evil 3 e, particolare che ha lasciato stupito anche lo stesso Spawn Wave, l’anno di pubblicazione del titolo potrebbe essere l’ormai vicinissimo 2020.

L’annuncio ufficiale, inoltre, dovrebbe avvenire nel corso dei The Game Awards 2019, che ricordiamo si terranno il prossimo 12 dicembre.

C’è da dire che, se le informazioni si rivelassero fondate, a lasciare stupiti non sarebbe di certo la decisione presa dallo studio di sviluppo nipponico, di voler realizzare un remake anche del terzo capitolo di una delle sue serie più amate.

Appena una decina di giorni fa, infatti, sono stati divulgati gli ultimi dati di vendita di Resident Evil 2 Remake e il numero di copie vendute – pari a circa 4.7 milioni – stava, addirittura, per superare le vendite del titolo originale – che si fermò a poco meno di 5 milioni di copie vendute.

Un risultato più che meritato visto anche il grande lavoro fatto su un titolo che su Open Critic ha registrato una valutazione pari a 92/100 e che è anche stato, recentemente, nominato come possibile Game of the Year ai prossimi TGA.resident evil 3 remakeNel frattempo, anche i colleghi di Eurogamer.net aggiungono nuove informazioni sul possibile remake del terzo capitolo di Resident Evil.

Stando a quanto riportato infatti, alcune fonti vicine al team di sviluppo hanno fondamentalmente confermato che i lavori al progetto sono in pieno svolgimento.

Purtroppo Capcom resta ancora trincerata dietro un rigoroso silenzio e da un lato è anche comprensibile visto che, se l’annuncio fosse realmente previsto per i prossimi TGA, mancherebbero una manciata di giorni all’ufficializzazione della notizia.

Per ora vi invitiamo, come sempre, a prendere questa notizia con le dovute precauzioni e considerarla, quindi, un semplice rumor in attesa di una conferma o smentita ufficiale.

No more articles