Zack Snyder interessato a girare il film di Batman: Il Ritorno del Cavaliere Oscuro

L’accoppiata Snyder-Batman potrebbe avere ancora qualcosa da dare ai fan. Stando a una recente dichiarazione di Zack Snyder, infatti, il regista sarebbe interessato a realizzare un film tratto da Batman: Il Ritorno del Cavaliere Oscuro (The Dark Knight Returns).

Mentre i fan di casa DC Comics guardano con rinnovato interesse al 2021, anno nel quale arriverà l’ormai ufficiale Zack Snyder’s Justice League – anche nota come Snyder Cut – il celebre regista sta già pensando al futuro e a come poter tornare dietro la macchina da presa, per raccontare una nuova avventura del Cavaliere Oscuro di Gotham.

Tra il ricchissimo parco titoli dedicato a Batman, ci sono nomi che spiccano più di altri. Uno di questi è sicuramente Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, miniserie dell’86 scritta e disegnata da un mostro sacro del mondo del fumetto, Frank Miller.

“Ho visto un tweet di recente che diceva ‘Snyder deve smetterla di leggere Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, deve leggere un altro fumetto di Batman’ e ho quasi risposto. Sono sicuro che Jay [Oliva] abbia risposto una cosa come ‘Non ne esistono altri!’ Personalmente ne sono ossessionato. Ho sempre pensato che un giorno lungo la strada, esattamente come il vecchio Batman, potremmo realizzarlo [il film]. È un mio sogno.”

ritorno cavaliere oscuro snyder

La serie è forse una delle più apprezzate dai fan ed è suddivisa in quattro capitoli. Protagonista è un Bruce Wayne/Batman ormai cinquantenne, gravato dal peso non tanto dell’età quanto di una vita intera trascorsa a difende la città di Gotham e il mondo intero da minacce più o meno mortali.

Abbandonato il cappuccio da Cavaliere Oscuro e abbracciata la bottiglia d’alcol per mettere a tacere i fantasmi della depressione, Bruce vedrà la criminalità dilagare incontrastata nella propria città e deciderà di tornare a vestire i panni di Batman.

Altri grandi nomi lo affiancheranno nella run creata da Miller: si andrà da celebri nemesi come Due Facce e Joker, a nuovi alleati come Carrie Kelly alias Robin, passando per i “vecchi alleati” Superman e Freccia Verde. Nomi che, se si dovesse realizzare una possibile trasposizione live action, potrebbero avere molto da offrire al grande pubblico.

Fonte: SR

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui