ZAGOR. IL RE DELLE AQUILE, IL GRANDE BELZONI e KENTUCKY RIVER in libreria e fumetteria per Sergio Bonelli Editore

Si apre con tre volumi di grandi avventure il settembre di Sergio Bonelli Editore. Nelle librerie e nelle fumetterie italiane arrivano infatti dal 12 settembre ZAGOR. IL RE DELLE AQUILE, IL GRANDE BELZONI e KENTUCKY RIVER. 

ZAGOR. IL RE DELLE AQUILE raccoglie due grandi classici scritti da Guido Nolitta per i disegni di Gallieno Ferri in cui lo Spirito con la Scure è alle prese con uno dei suoi avversari più temibili: Bob Stevens, il Re delle Aquile. Messosi sulle tracce di un inquietante individuo mascherato che ha rapito il figlio di Miwok, capo dei Munsee, soggiogandone la tribù, Zagor riesce a penetrare nel suo covo, dove però sembra destinato a una fine orribile: essere divorato vivo dalle aquile! Nel secondo racconto, lo Spirito con la Scure dovrà aiutare il suo amico ingegnere Robson ricattato da un misterioso assassino, e risolvere l’enigma di una tribù sparita nel nulla. Il volume è arricchito dalle introduzioni di Graziano Frediani e Luca Barbieri. 

IL GRANDE BELZONI scritto e disegnato da Walter Venturi ci porta invece nel 1816. Giovanni Battista Belzoni, padovano di nascita, ma cittadino del mondo, approda a Londra e da lì, insieme alla moglie Sarah, parte alla volta dell’Egitto, dove diventerà uno dei più importanti archeologi della sua epoca… Questa è una storia vera: il romanzo di un uomo che ha fatto del viaggio e della scoperta la sua stessa vita, finendo per perdersi spinto dall’ossessione che gli bruciava dentro: lo spirito dell’Avventura. Il volume propone anche gli scritti introduttivi di Marco Zatterin, autore de Il Gigante del Nilo e Francesca Veronese dei Musei Civici di Padova – Museo Archeologico, e la postfazione di Gianmaria Contro. IL GRANDE BELZONI arriva in libreria in occasione della mostra “L’Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi”, che si svolgerà presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano di Padova dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020. 

Dai deserti egiziani ci spostiamo poi tra le foreste a ovest dei Monti Appalachi con KENTUCKY RIVER, scritto da Mauro Boselli, che firma anche l’introduzione, e illustrato da Angelo Stano. Qui, un pugno di audaci pionieri guidati dal capitano Daniel Boone ha fondato sulle terre dei Cherokee la colonia ribelle di Transylvania. Allo scoppio della Rivoluzione Americana, le tribù indiane, pagate dagli inglesi, stringono d’assedio i coloni di Fort Boonesborough, tra i quali ritroviamo Abbie e suo marito Alain con i loro figli. Nick, prigioniero in Canada, fugge dalla fortezza di Québec, mentre Daniel è con Okhwari nel lontano Missouri. Dopo “Mohawk River”, continua la saga storica della famiglia Chapman. Un omaggio alla letteratura classica d’avventura, un’appassionante cronaca della nascita di una nazione: crudeltà, eroismi, battaglie, agguati e tradimenti tra i fiumi e le foreste della Vecchia Frontiera.

No more articles