Jason Segel sarà il protagonista di una nuova serie TV comedy chiamata Shrinking, dagli autori di Ted Lasso, per Apple TV+

Dopo il grande successo ottenuto da Ted Lasso, sia a livello di pubblico che di critica, tanto che ha portato a casa ben 20 nomination agli Emmy quest’anno, Apple TV+ ha commissionato una nuova serie comedy agli showrunner Brett Goldstein (che proprio in Ted Lasso interpreta il personaggio di Roy Kent) e Bill Lawrence, che proseguiranno dunque il loro sodalizio per la piattaforma streaming del colosso di Cupertino.

shrinking

Si tratta di Shrinking, una comedy incentrata su un terapeuta ribelle, interpretato da Jason Segel, che mette da parte l’etica professionale per dire ai suoi pazienti esattamente quello che pensa. Ha problemi personali che sta cercando di superare e, attraverso i suoi metodi poco convenzionali, riesce ad aiutare i propri pazienti e sé stessi e cambiare le loro vite e la sua.

Shrinking ha ottenuto il via libera per una prima stagione da dieci episodi, anche se attualmente resta ancora privo di una data d’uscita. Si tratta del secondo progetto con Apple anche per Jason Segel, che molti di voi ricorderanno nel ruolo di Marshall in How I Met Your Mother. L’attore, che è accreditato anche come autore e produttore esecutivo per la nuova serie, sarà infatti anche tra i protagonisti del film The Sky Is Everywhere.

Ted Lasso è una delle comedy attualmente più popolari in circolazione e ha contribuito molto alla diffusione di Apple TV+. Riusciranno gli autori a replicarne la formula (serie comedy con elementi dark) e il successo con Shrinking? Voi cosa vi aspettate dalla nuova serie di… beh, Roy Kent (“He’s here! He’s there! He’s every-fucking-where!“) e dell’autore di Scrubs, con Jason Segel?

(Fonte: Screen Rant)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.