Doctor Strange comparirà in Spider-Man 3

Sono giorni di grandi notizie per Spider-Man 3 che, dopo J. Jonah Jameson ed Electro, vede il proprio cast arricchirsi anche di Doctor Strange. Nelle scorse ore è stato infatti confermato che il personaggio creato da Steve Ditko e incarnato sul grande schermo da Benedict Cumberbatch tornerà nel terzo film dedicato all’Arrampica-muri.

L’inquilino del 177A di Bleecker Street, dovrebbe ricoprire il ruolo di mentore per Peter Parker, in maniera simile a quanto fatto da Tony Stark nei primi film.

Tuttavia la notizia sembra confermare anche un’altra impressione sul futuro di Spidey nel MCU, suggerita dalle ultime produzioni Marvel. L’idea sembra quella di percorrere la strada del Multiverso anche per Spider-Man.

Cumberbatch sarà infatti protagonista della pellicola Doctor Strange: in the Multiverse of Madness, che verrà diretta da Sam Raimi. Che sia proprio Strange ad aprire la strada del Multiverso per Peter Parker?

spider-man 3 doctor strange

Il film, salvo ulteriori ritardi, dovrebbe uscire nelle sale tra poco più di un anno, il 17 Dicembre del 2021. Nel cast della pellicola, oltre ovviamente a Tom Holland e ai già citati Cumberbatch, J.K. Simmons e Jamie Foxx, torneranno Zendaya, Marisa Tomei, Tony Revolori e Jacob Batalon.

Il terzo film di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe sarà anche il primo a subire gli effetti del rinnovato accordo tra la Disney e Sony Pictures. Come noto il rischio di divorzio ha portato a una nuova ridefinizione dello status quo tra le parti, di cui abbiamo iniziato a vedere gli effetti. Primo tra tutti la possibilità di vedere un cross-over tra le produzioni Sony e quelle Marvel, con l’ingresso di alcuni personaggi dello Spider-Verse entrare nel MCU. Il primo esempio lo si è visto nel trailer di Morbius, dove è comparso anche l’Avvoltoio di Michael Keaton.

Adesso la parola spetta a voi! Cosa ne pensate di Doctor Strange in Spider-Man 3? Credete anche voi che siano i primi passi verso lo Spider-Verse? Ditecelo con un commento!

(fonte: THR)

No more articles