Spider-Man 3: lavori al via, le riprese partiranno la prossima settimana

Forse ci siamo: dopo aver rischiato di essere eliminato dal MCU ed essere stato ritardato dal coronavirus Spider-Man 3 sembra pronto a iniziare le riprese. La data prevista sarebbe quella del 16 Ottobre 2020.

Nessuna affermazione ufficiale da parte degli studios, tuttavia la conferma indiretta sembra piuttosto valida. Nelle scorse ore è infatti apparso un cartello a Sunnyside, una zona del Queens a New York, in cui si fa divieto di parcheggio per le riprese del film col titolo di lavorazione “Serenity Now“. Potete vedere l’immagine, condivisa via Twitter, qui di seguito.

Come alcuni di voi forse ricorderanno, Serenty Now è proprio il titolo scelto per la lavorazione di Spider-Man 3, attualmente senza nome. Ci troviamo quindi di fronte a un valido indizio che le riprese siano ormai prossime a ricominciare.

Il terzo film di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe sarà anche il primo a subire gli effetti del rinnovato accordo tra la Disney e Sony Pictures. Come noto il rischio di divorzio ha portato a una nuova ridefinizione dello status quo tra le parti, di cui abbiamo iniziato a vedere gli effetti. Primo tra tutti la possibilità di vedere un cross-over tra le produzioni Sony e quelle Marvel, con l’ingresso di alcuni personaggi dello Spider-Verse entrare nel MCU. Il primo esempio lo si è visto nel trailer di Morbius, dove è comparso anche l’Avvoltoio di Michael Keaton.

Oltre a questo, come emerso nelle scorse settimane, Jamie Foxx riprenderà il suo ruolo di Electro, visto nel secondo Spider-Man con Andrew Garfield, all’interno del MCU. Accanto a lui vedremo anche J.K. Simmons tornare a interpretare il direttore del Daily Bugle, J.J. Jameson, ruolo anticipato nella scena post-credits di Spider-Man: Far From Home.

Pensate siano i primi passi verso lo Spider-Verse? Ditecelo con un commento!

No more articles