Steins;Gate 0, l’Intelligenza Artificiale Amadeus potrebbe diventare realtà

I festeggiamenti per il decimo anniversario di Steins;Gate potrebbero prendere una piega interessante e piuttosto inaspettata, visto che l’intelligenza artificiale Amadeus potrebbe essere ricreata anche nella realtà.

È quanto emerge dall’account Twitter della serie di visual novel, che spiega un po’ più nel dettaglio la situazione. Potrebbero esserci SPOILER, per cui andate avanti nella lettura a vostro rischio.

steins gate amadeus

In pratica nella serie animata e nelle visual novel, il progetto Amadeus è un’intelligenza artificiale e un sistema di conservazione della memoria che è stato teorizzato da Kurisu Makise. Dopo la sua morte però, Maho Hivajo e Alexis Leskinen caricano i ricordi di Kurisu nella memoria di Amadeus, creando così un’I.A. basata su di lei.

Bene, ora sembra che il progetto possa avere dei risvolti realistici, dato che sono in corso le selezioni per reclutare dei tester per raccogliere alcuni dati. L’obiettivo è quello di creare un’intelligenza artificiale interattiva basata su Kurisu Makise, attraverso le conversazioni con i partecipanti all’iniziativa.

I dati raccolti saranno usati da Dwango e NTT Media Intelligence Laboratories per creare l’I.A. Le selezioni dei partecipanti terminano oggi, e durante la settimana saranno annunciati i vincitori.

Come detto, il progetto fa parte dei festeggiamenti per i 10 anni di Steins;Gate. Altre iniziative riguardanti l’anime comprenderanno un evento live a Tokyo, in Giappone, previsto per il 12 Ottobre, un raduno ad Akihabara a Luglio e merchandise in edizione limitata venduto al Comic Market 9.

Che ne pensate di queste iniziative?

(Fonte: Anime News Network)

No more articles