Netflix e Mediaset starebbero per annunciare un accordo: Stranger Things potrebbe essere trasmesso su Italia 1?

Sembra sia in dirittura d’arrivo uno storico accordo tra Mediaset e Netflix, una sorta di alleanza che potrebbe portare Stranger Things su Italia 1, e in generale serie TV e prodotti esclusivi del colosso dello streaming sui canali dell’azienda presieduta da Piersilvio Berlusconi.

Lo riportano Bloomberg e Variety, secondo cui il CEO di Netflix Reed Hastings, rivelerà l’accordo questo martedì durante un evento a Roma. Non ci sono commenti al momento da nessuna delle due parti, per cui toccherà aspettare eventuali annunci ufficiali.

Non sarebbe la prima collaborazione tra le due aziende. A testimoniare i buoni rapporti infatti, ci sarebbe la massiccia campagna pubblicitaria di Mediaset che ha sponsorizzato l’arrivo della terza stagione di Stranger Things su Netflix, oltre che con i vari spot dedicati, anche organizzando una giornata a tema anni ’80, come ricorderete, mandando in onda film dell’epoca citati proprio nella serie TV come The Breakfast Club, Gremlins e I Goonies.

stranger things italia 1

Netflix è arrivata in Italia nel 2015 e da allora è cresciuta in maniera costante, e si stima che il nostro paese entro la fine del 2019 avrà 2 milioni di abbonati al servizio. Il colosso dello streaming ha già prodotto Suburra ed ha annunciato recentemente un piano investimenti per 200 milioni di euro nelle produzioni originali italiane.

Stranger Things, che potrebbe essere dunque una delle prime serie, se non la prima, a debuttare su una TV in chiaro, è uno dei prodotti di maggiore successo del catalogo Netflix, ed è stata appena annunciata la quarta stagione dello show. Sul nostro sito trovate diverse news e approfondimenti a riguardo.

Che ne pensate dell’accordo? Sarebbe una buona notizia per gli spettatori italiani e per la serie, che magari potrà essere conosciuta anche da un tipo di pubblico diverso?

(Fonte: Variety)

No more articles