Nuovo spot di Stranger Things con Uan di Bim Bum Bam

Manca solo un giorno all’arrivo di Stranger Things 3 su Netflix, e uno dei testimonial della serie è nientemeno che Uan, il cane mascotte di Bim Bum Bam.

In occasione del lancio della serie TV infatti, il colosso dello streaming ha collaborato con Italia 1, ed il canale di Mediaset per tutta la giornata di oggi trasmetterà un palinsesto all’insegna degli anni ’80.

E Netflix non so è lasciata sfuggire l’occasione di rendere la giornata ancora più nostalgica, diffondendo un nuovo spot il cui protagonista è, per l’appunto, lo stesso Uan.

Nel video vediamo il celebre cane che ha rallegrato i pomeriggi di molti nostri lettori, soprattutto quelli un pochino più attempati, che si prepara per andare a trovare “una vecchia amica” negli Stati Uniti e finisce, appunto, ad Hawkins, Indiana, il paesino fittizio in cui è ambientato lo show.

Stranger Things Uan

Alla fine del video sembra che lo stesso Uan sia anche protagonista degli esperimenti che abbiamo visto fare su Eleven!

Insomma una mossa di marketing sicuramente ben studiata, visto che ancora adesso il personaggio gode di una discreta popolarità, e in un’epoca in cui la nostalgia ha dimostrato di poter “tirare” parecchio, lo show è riuscito a trovare un modo inaspettato di attirare ancora di più l’attenzione su di sè.

Stranger Things 3 come detto sarà disponibile da domani 4 Luglio sul catalogo Netflix. Nell’attesa potete dare un’occhiata ai vari approfondimenti che trovate sul nostro sito.

Ci sono ad esempio diverse teorie sulla trama della stagione 3, basate sui titoli degli episodi e sulla sinossi ufficiali. Altri ancora possono essere ricavati guardando i trailer diffusi fin’ora dal colosso dello streaming, che mostrano un’invsione di topi, ed altri piccoli particolari che potrebbero avere importanza nel corso della stagione. E voi, cosa vi aspettate dalla nuova stagione dello show dei Fratelli Duffer?

 

Uan’s Stranger Summer

Chapter Uan: come tutto è cominciato.

Gepostet von Netflix am Mittwoch, 3. Juli 2019

No more articles