Shigeru Miyamoto, il papà di Super Mario, mostra in un video di presentazione il parco divertimenti Super Nintendo World: che spettacolo!

Quando la situazione legata al coronavirus si sarà risolta per il meglio, siamo sicuri che uno dei posti che vorremmo tutti visitare sarà il Giappone, e non soltanto per il fascino che il paese ha verso tutti gli appassionati di cultura pop, ma principalmente per via dell’apertura di Super Nintendo World, il parco divertimenti a tema Nintendo presentato da Shigeru Miyamoto in un video.

Super Nintendo World è davvero tutto quello che un fan di Mario e soci può desiderare, a giudicare da quanto fatto vedere da Miyamoto-san nella presentazione diffusa su YouTube in uno specialissimo Direct.

Al di là del colpo d’occhio, che è davvero incredibile e dà la sensazione di trovarsi all’interno di uno dei videogiochi ambientati nel Regno dei Funghi, è proprio l’attenzione ai dettagli e le varie attrazioni a stupire in positivo. Nel parco infatti potremo vedere per la prima volta l’interno di uno dei leggendari tubi verdi che “teletrasportano” Mario nei giochi.

super nintendo world video

Una delle caratteristiche principali del parco divertimenti sarà lo speciale braccialetto che si riceverà all’inizio. Tale braccialetto interagisce sia con un’app scaricabile sul proprio smartphone, sia con alcuni elementi del parco, come i blocchi da colpire per guadagnare monete, i blocchi POW o alcuni minigiochi attivabili proprio avvicinandolo a degli speciali sensori che attiveranno enigmi e quant’altro.

Risolvendo tre enigmi e guadagnando dunque tre chiavi, si sbloccherà addirittura una battaglia con il boss finale, Bowser Jr. Nel video poi si vedono tante diverse attrazioni, giochi e location varie che preferiamo non spoilerarvi perché meritano davvero.

Insomma, date un’occhiata al video e diteci se non vorreste essere già lì. E invece bisognerà aspettare almeno il 4 Febbraio 2021, data d’apertura ufficiale di Super Nintendo World. Logicamente poi, tutto dipenderà dalla situazione sanitaria globale per quanto concerne limitazioni varie e la possibilità di recarsi sul posto.

Nel frattempo diteci, cosa ne pensate? Il parco divertimenti di Nintendo è come ve lo aspettavate?

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui