Jim Parsons sulla vita dopo The Big Bang Theory

Come sappiamo, la dodicesima stagione di The Big Bang Theory sarà quella che concluderà la popolarissima serie comedy.

La decisione ha un po’ diviso i fan, alcuni dei quali avrebbero preferito che lo show continuasse ancora, mentre altri si sono detti d’accordo sulla chiusura della serie, che aveva perso un po’ di smalto negli ultimi tempi.

Ne ha parlato anche Jim Parsons, che nella serie presta il volto all’ormai personaggio iconico di Sheldon Cooper, in una recente intervista.

“È qualcosa di semplice e allo stesso tempo complicato, ma sentivamo che fosse il momento giusto. Non c’è nessuna ragione negativa per smettere di fare TBBT. Sembrava che siccome siamo riusciti a farlo così bene per tanti anni, non ci fosse nient’altro da dire. Non che non potessimo continuare, ma semplicemente abbiamo rosicchiato dall’osso tutto quello che potevamo ricavare.”

L’attore ha poi proseguito parlando del suo futuro in generale: “Ora personalmente non so cosa mi riserverà il futuro. Non c’è niente di specifico a cui miro. Sono entrato nella mezza età adesso, non so ancora per quanto tempo potrò indossare T-shirt senza sembrare ridicolo. Da un certo punto di vista è eccitante. Qual è il prossimo capitolo della vita, per me e per tutti noi? Sarà molto molto triste quando TBBT finirà, anche se sono d’accordo con la chiusura. È difficile salutare persone con cui hai lavorato per così tanto tempo”.

Voi che ne pensate? Dove pensate che rivedremo l’attore fra qualche tempo? Siete d’accordo con la chiusura della serie? Ditecelo nei commenti!

(Fonte: EW)

No more articles