Terminate le riprese di The Marvels: ecco l’annuncio diffuso dai membri della troupe

A pochi giorni di distanza dalla fine delle riprese di Ant-Man ant the Wasp: Quantumania, ecco terminare anche quelle del The Marvels diretto da Nia DaCosta. La seconda pellicola dedicata a Captain Marvel – nuovamente interpretata da Brie Larson – entra così in fase di post-produzione, a distanza di più di un anno dal debutto nelle sale e di 160 giorni dall’inizio delle riprese.

L’annuncio della fine delle riprese, è stato dato dai membri della troupe che, sui propri profili social, hanno condiviso una serie di scatti accompagnati da frasi celebrative, come potete vedere di seguito:

Il secondo film di Captain Marvel: tra fan entusiasti e altrettanti detrattori

In arrivo a Febbraio del 2023, The Marvels non si può considerare, purtroppo, uno dei film più attesi da una buona fetta dei fan del Marvel Cinematic Universe. Non sembra, infatti, bastare l’idea di un incontro tra “tre Meraviglie” dell’MCU: Captain Marvel di Brie Larson, Kamala Khan/Ms. Marvel di Iman Vellani e Monica Rambeau di Teyonah Perris.

Se il futuro nell’MCU di Monica e di Kamala desta interesse, l’astio dei fan sembra indirizzato prettamente verso il personaggio di Carol Danvers – che in molti non apprezzano neanche nella sua, più recente, versione fumettistica. Tra i principali motivi troviamo: una malcelata arroganza e supponenza del personaggio e il suo scarso (rispetto alle proprie potenzialità) contributo nello sconfiggere Thanos in Avengers: Endgame.

Contrapposta alla suddetta schiera di fan, troviamo la fazione pro-Captain Marvel, che non vede l’ora di scoprire come le tre protagoniste s’incontreranno. Ricordiamo anche che, nel 2022, assisteremo al debutto della Kamala di Iman Vellani nell’MCU, un ingresso che potrebbe alimentare ancora di più l’interesse nei confronti di The Marvels.

Le “tre Meraviglie” del Marvel Cinematic Universe

Se spostiamo indietro orologi e calendari fino a tornare nel 2019, vediamo una Brie Larson prossima al suo debutto nell’MCU con Captain Marvel. Nel corso di un’intervista rilasciata prima dell’uscita del film nelle sale, la Larson si lasciò andare a un commento che, col senno di poi, si è dimostrato profetico:

“Il mio sogno sarebbe che nel sequel potesse esserci anche Ms. Marvel, sarebbe quello l’obiettivo finale.”

Parole che, giunte all’orecchio di Kevin Feige, Presidente dei Marvel Studios, devono aver risuonato come una sorta di “allerta spoiler” visto che, qualche tempo prima, lui stesso aveva buttato nella mischia il nome di Kamala.

“Le riprese di Captain Marvel con Brie Larson sono in corso” disse a Maggio del 2018, “Anche Ms. Marvel, che è un altro personaggio presente nei fumetti, un eroina di origini e fede islamica fortemente ispirata da Captain Marvel, è più o meno in lavorazione. Abbiamo dei piani in merito e li sveleremo una volta presentata Captain Marvel.”

Per quanto concerne la terza protagonista del film, Monica Rambeau, i fan dell’MCU hanno ormai imparato a conoscerla. Nonostante il suo debutto sia stato in Captain Marvel, solo nel recente WandaVision si è vista “in azione”.

Tra le vittime dell’ormai ben noto “Snap” di Thanos, Monica venne riportata in vita grazie all’intervento degli Avengers. Nei cinque anni precedenti, la madre perse la propria battaglia contro il cancro e Monica, membro dello S.W.O.R.D., si ritrovò nella cittadina di Westview, vittima delle illusioni della Wanda Maximoff di Elizabeth Olsen. Dare il proprio contributo per salvare la cittadina, e la stessa Scarlet Witch, la porta a sviluppare poteri sovrannaturali che attireranno l’attenzione degli Skrull… e di una vecchia conoscenza della madre.

In attesa di scoprire quale sarà il futura di Monica, Kamala e della stessa Carol, vi ricordiamo, nuovamente, che l’uscita di The Marvels è prevista per il 17 Febbraio 2023, mentre la serie Disney Plus su Ms. Marvel arriverà nel corso del 2022.

Fonte: WGTC

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.