The Snoopy Show: su AppleTV+ la nuova miniserie animata sui personaggi inventati da Charles M Schultz. Vediamo insieme il trailer ufficiale

Snoopy sta per tornare: il bracchetto più famoso del mondo dei fumetti e dei cartoni animati è il protagonista di The Snoopy Show, la nuova miniserie animata basata sui personaggi di Charles M Schultz che debutterà il mese prossimo su AppleTV+ e di cui è stato appena diffuso il trailer ufficiale.

the snoopy show trailer

La miniserie presenterà sei nuovi episodi del cartoon della durata di sette minuti ciascuno circa, che vedranno il ritorno di tutti i volti noti dei fumetti: Charlie Brown, Lucy, Linus, Franklin, Schroeder, Piperita Patty e tanti altri, oltre ovviamente a Snoopy e il fedele Woodstock. Lo stesso Snoopy interpreterà i vari folli personaggi che l’hanno reso celebre, da Joe Falchetto (Joe Cool) all’asso della Seconda Guerra Mondiale.

A quanto si vede dal trailer inoltre vedremo anche il primo incontro tra Charlie Brown e Snoopy, quando cioè il “bambino con la testa rotonda” lo andò ad adottare da un allevamento canino.

La nuova serie entrerà nel catalogo della piattaforma a partire dal 5 Febbraio 2021, e si affiancherà ad alcuni Apple Originals dei Peanuts già presenti su AppleTV+, tra cui Peanuts in Space: Secrets of Apollo 10, già vincitore dell’Emmy, e Snoopy in Space.

La nuova miniserie animata è diretta da Rob Boutilier e scritta da Miles Smith, Laurie Elliott e Craig Brown. Josh Scherba, Anne Loi, Stephanie Betts, Paige Braddock, Craig Schulz e Mark Evestaff ne sono i produttori esecutivi.

Cosa ne pensate del trailer? Siete contenti del ritorno in forma animata dei Peanuts?

Nel frattempo se volete approfondire sull’argomento, potete dare un’occhiata al nostro speciale sul papà dei Peanuts, Charles M Schultz.

(Fonte: Deadline)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui