La prima stagione di True Detective, serie tv ideata da Nic Pizzolatto, ebbe un discreto successo tra il pubblico, tanto che ne venne fatta una seconda, che, tuttavia, soffrì di un brusco ed improvviso calo di qualità.

I vertici HBO, guidati da Casey Bloys, che ha recentemente sostituito Michael Lombardo come presidente della programmazione, stanno valutando se continuare o meno la serie tv e, alcune fonti interne, hanno dichiarato che sono più propensi alla chiusura che non alla realizzazione di una terza stagione.

Pizzolatto, tuttavia, ha firmato un contratto con il network fino al 2018, quindi è lecito ipotizzare che forse non vedremo una nuova stagione di True Detective, ma qualcosa di differente nato sempre dalla medesima penna.

(Fonte: IGN)

No more articles